Facebook ora punta a rafforzare la privacy

//   25 agosto 2011   // 0 Commenti

fb1

Ultimamente Facebook è stato un continuo cambiamento il piu’ recente che riguarda la barra sul lato che visualizza chi e’ online lasciando all’utente la possibilita’ di scegliere da quali persone farsi ”vedere o meno” (almeno e’ quello che ho scoperto).   La novità è che cambia ancora!

Palo Alto Kate O’Neill, responsabile del marketing di Facebook, ha dichiarato che il loro obbiettivo è sempre stato quello di rendere il famoso social network semplice e sicuro e il miglior modo per poter adempiere a questo è certamente quello di seguire le richieste degli utenti, quale miglior esperienza se non la loro?

I cambiamenti? Eccoli:

Il profilo. Uno dei principali cambiamenti riguarda proprio il profilo di Facebook. Che è come avere una casa sul web, quindi, non deve avere contenuti spiacevoli e deve essere visibile solo a chi è il benvenuto. Così, Facebook mette a disposizione degli utenti dei nuovi tool che rendono più semplice la navigazione nei menù vari senza essere costretti a fare diversi clik per raggiungere il nostro obbiettivo: inoltre sarà presente anche una “preview” che potrà esattamente mostrarci come il nostro profilo appare agli altri.

Il tagging. Il tagging sarà una delle più importanti innovazioni e visto che è una delle funzioni più amata dagli utenti, Facebook ha pensato che era importante apportare qualche correzione. Gli utenti avranno più elasticità e potranno decidere se approvare o meno li eventuali tag a post, foto ed altro questo sarà possibile prima che il post o la foto sia visibile a chiunque sul nostro profilo: inoltre è possibile taggare non solo i nostri amici ma tutti, ovviamente il tag non sarà attivo se non verrà confermato.

La privacy. La gestione della privacy sarà più semplice ed immediata, la super novità è che può appunto essere applicata immediatamente dopo aver pubblicato un nuovo post, non solo sul proprio profilo personale ma anche quando si inseriscono nuovi post sui vari gruppi o altro: inoltre, è possibile modificare i post senza dovere cancellarli e riscrivere da capo. I cambiamenti avverranno nei prossimi giorni, è solo questione di tempo.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *