“Facciamo un Fioretto”

//   20 giugno 2013   // 0 Commenti

Masha Sirago con Tiffany

Questa è la prima volta che mi vedo con Tiffany in una foto. Non mi ero mai vista “al lavoro”, cioè mentre scatto fotografie alla mia cagnolina.
Ero nella piazza del Pantheon, estate del 2007. C’era la “luce giusta”. Tiffany è già in posa con “maschera e spade” del Maestro d’armi Renzo Musumeci Greco, che quella mattina era venuto apposta per “fare un fioretto” con me, ma non si capacitava della mia insistenza a quell’ora, e – tra l’altro – la sua Antica Scuola di scherma (ad angolo, via del Seminario) aveva già chiuso per l’estate. Sorpresa! Che ci faceva un cane in un duello? Io contemporaneamente avevo dato appuntamento anche a Lele Coppola, il più grande esperto di foche monache in Italia, collaboratore del Wwf, che a sua volta è giunto in compagnia di un suo amico fotografo. La “luce” era anche nel mio cuore.

Renzo Musumeci Greco era molto perplesso: “Ma che dobbiamo fare?!” Non sapevo come dirgli che il fioretto che io intendevo era altro. Sul vocabolario della Treccani ho letto: “Sacrificio, astinenza, atto di rinuncia fatto volontariamente per devozione: fare un f. alla Madonna; il nome deriva dall’offerta di un fiore sull’altare, per la Madonna o un santo”.

In realtà, il fioretto l’aveva fatto: quello di incontrarmi a quell’ora per una foto per Tiffany (una cagnolina!) e per il mio libro “Vita da cani”.

2 fioretto © copyright Masha SiragoReportersAssociatiArchivi 224x300

"Facciamo un fioretto!" Tiffany "Animal academicum"

Nel frattempo Lele Coppola riprendeva tutto con la telecamera, come quando si apposta pazientemente giorni interi tra le rocce nel luogo dove gli arriva notizia che è stata avvistata una foca, e attende l’apparizione dell’animale in via di estinzione.

Il Maestro Musumeci Greco ha insegnato scherma a moltissimi attori a livello internazionale, e il padre a sua volta fece lo stesso. Una tradizione. Nel mio caso…mi ero presentata con Tiffany.

Il Maestro Musumeci Greco era all’oscuro di tutto, tranne che ero fotografa e stavo preparando un libro, e non sapeva che mi servivano soltanto le sue spade. “Un cane… non mi era mai successo!” sembrava dire il suo viso sorpreso e incuriosito. E così che è stato immortalato dal regista, in quel breve incontro mattutino senza duello neanche verbale, che poi è diventato un documentario, insieme a Tiffany: “Facciamo un fioretto”. Visibile cliccando su: “Facciamo un fioretto” (video 3’55″ by Lele Coppola)

P.s.: l’audio del video del backstage è stato fatto appositamente così affinché fossero “le immagini a parlare” e il silenzio di Tiffany.

(Masha Sirago, testo e ph © copyright Masha Sirago/ReportersAssociati&Archivi,  mashasirago@gmail.com-www.mashasirago.com


Tags:

cagnolina maltese

documentario

Fioretto

foche monache

Lele Coppola

Masha Sirago

Pantheon

piazza della Rotonda

Renzo Musumeci Greco

spade

Tiffany

Treccani

Vocabolario

wwf


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *