Europei di volley, Italia in semifinale dopo 6 anni. Sabato c’è la Polonia

//   15 settembre 2011   // 0 Commenti

savani italia quarti di finale europei pallavolo

L’Italvolley torna grande. Nei quarti di finale degli Europei di pallavolo in Austria, la Nazionale di Berruto supera la Finlandia 3-1 (25-18, 25-20, 29-31, 25-21) accedendo dopo 6 anni di digiuno alle semifinali. Dove affronterà la Polonia nel più classico dei rendez-vous: sulla panchina polacca, infatti, siedono Anastasi e Gardini, sino a pochi mesi fa tecnici azzurri. Appuntamento sabato sera, in palio la finalissima.

Dopo aver liquidato i finlandesi nella fase gironi con un secco 3-0, l’Italia si ripete nella serata più importante. Dopo un inizio contratto, gli uomini di Berruto prendono il controllo del match, dominando in battuta e con gli attacchi di Lasko e Zaytsev. Il primo set è quasi una formalità (25-18), nel secondo i nordici danno più filo da torcere, rimanendo incollati fino al 16 pari. Ma al momento giusto il muro azzurro alza la saracinesca e Savani si scatena, portando i suoi sul 2-0. La Finlandia si riscatta nel terzo parziale, vinto 31-29 dopo una battaglia infinita, ma è solo un fuoco di paglia. Troppo forte la band Berruti, che nel 4° set chiude la contesa approdando in semifinale.
Sabato, dunque, la Polonia, che si è agevolmente sbarazzata della Slovacchia (3-0; 23:25, 17:25, 19:25) e vorrebbe bissare l’oro di due anni fa. L’altra semifinale, invece, sarà tra Russia (3-1 alla Bulgaria) e Serbia (3-1 alla Francia), per un Europeo in cui l’Italia rimane da sola contro le potenze dell’est.

Risultati quarti di finale Eurovolley 2011

Italia – Finlandia 3-1
Slovacchia – Polonia 0-3
Russia – Bulgaria 3-1
Serbia – Francia 3-1

Semifinali:
Italia – Polonia
Russia – Serbia


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *