Chiuso il weekend di Pasqua: una tre giorni da ricordare

//   4 aprile 2018   // 0 Commenti

_flv6837

Un weekend di Pasqua da ricordare, quello che si è appena concluso a Bellaria Igea Marina:  baciati dal bel tempo, i concerti, gli incontri, le mostre e gli appuntamenti sportivi in programma non hanno deluso le aspettative, registrando un ottimo successo di pubblico.
Piazza Matteotti gremita domenica sera per il concerto di Paola Turci, protagonista a Bellaria Igea Marina dopo la partecipazione al Festival di Sanremo in cui ha duettato con Noemi nel singolo “Non smettere mai di cercarmi”; un’esibizione molto attesa quella della cantautrice romana, che vanta un repertorio trentennale e tanti successi, a partire proprio dai brani presentati negli anni alla kermesse sanremese.
La stessa piazza è stata teatro anche dell’autentico bagno di folla vissuto nel pomeriggio di ieri per il meet&greet di Sofì e Luì, al secolo Sofia Scalia e Luigi Calagna, star indiscusse della rete con i loro canali “Me contro Te” (milioni di visualizzazioni su YouTube, Facebook, Instagram e Twitter); in migliaia, giovanissimi e non, provenienti da tutta Italia, non hanno voluto mancare all’appuntamento clou del lunedì di Pasqua presentato da Andrea Prada.
Positivo il riscontro anche sul fronte della cultura, con i quattro musei di Bellaria Igea Marina aperti straordinariamente da sabato a lunedì: in centinaia hanno visitato durante questi giorni di festa la Casa Rossa di Alfredo Panzini, la Torre Saracena, che accoglie il Museo delle Conchiglie, il Museo delle Radio d’Epoca, dal 2013 esposizione permanente di oltre 140 radio anni ’20 e anni ’30, oltre che Noi. Museo della Storia e della Memoria di Bellaria Igea Marina, il più giovane tra gli spazi museali cittadini realizzato all’ex macello di via Ferrarin. Sabato scorso, inoltre, ha inaugurato la mostra di pittura dedicata a Maurizio Gori (Bellaria 1955-2017), allestita nel salone dei parrucchieri Maurizio e Laura in via Perugia.
Tanti anche i bambini che hanno colorato con la propria allegria la spiaggia antistante a p.le Kennedy, dove ieri mattina il Comitato Borgata Vecchia ha organizzato la ‘Ruzzolina al mare’, vecchia tradizione bellariese dedicata ai bambini delle scuole materne ed elementari, che consiste in una gara sulla sabbia, con uova sode colorate e utilizzate come “biglie”.
Sempre ieri mattina, si è conclusa anche la 37^ edizione del Torneo Pecci, che ha visto impegnate sedici compagini di giovanissimi nati dopo il 1° gennaio 2004. Il Milan allenato da Stefano Nava ha bissato la vittoria dello scorso anno superando il Parma ai calci di rigore. Rossonero anche il vincitore del Momorial Giovanardi come miglior giocatore del torneo, Federico Marrone, mentre miglior portiere della manifestazione si è dimostrato Tommaso Iselle, estremo difensore dei ducali; capocannoniere del torneo, l’interista Valerio Maffi con sette reti.

FLV6837 150x150FLV7069 150x150FLV6890 150x150FLV7088 150x150

cleardot


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *