E’ morto Lucio Magri, suicidio assistito in Svizzera

//   29 novembre 2011   // 1 Commento

lucio_magri

lucio magri2Il quotidiano diretto da Ezio Mauro spiega che Lucio Magri è partito per la Svizzera “venerdì sera”, per recarsi da un “suo amico medico”. Non era la prima volta, scrive Repubblica. La decisione definitiva, secondo il quotidiano, sarebbe arrivata ieri mattina, con un Magri “sereno, lucido, determinato” e un’ultima telefonata fatta alle 16.

“La vita – così il Manifesto ricorda in prima pagina Lucio Magri con un corsivo – gli era diventata insopportabile, sia sul piano politico che su quello personale”, in particolare dopo la morte della moglie, Mara, per un tumore. E scrive che “senza di lui non sarebbe nato il gruppo del manifesto dopo i fermenti del ’68”. Magri, riporta il quotidiano diretto da Ezio Mauro, sarà seppellito a Recanati vicino alla sua Mara, “nella tomba che con cura aveva predisposto dopo la morte della moglie”.


Articoli simili:

1 COMMENT

  1. By Pasquale Cicciù, 23 agosto 1083

    Magri? Ha vissuto bene e ha scelto la sua..morte. Ma….

    Marta Marzotto, a Cesare Lanza: Sembra di ricordare che una si sdraia e aspetta…». Più avanti, Cesare le domanda: «Com’era Magri?», e Marta: «Un formidabile rivoluzionario da salotto, Magri. Guai se per il gigot d’agneau non c’erano il puré di mele e la salsa di menta: non ci si poteva sedere a tavola. O se i chicchi di caviale non erano g-g-g… grossi grani grigi…».

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *