Domani la prima de I Promessi Sposi

//   8 febbraio 2012   // 0 Commenti

nuovo evento zoomDomani è il giorno di Renzo e Lucia, dei dubbi dell’Innominato, della passione della Monaca di Monza e dell’arroganza di Don Rodrigo: sono nomi che raccontano qualcosa a tutti, che fanno parte profondamente della cultura di ciascuno e che lo spettacolo de I Promessi Sposi, in scena da domani al Gran Teatro Geox, porterà in scena in una veste del tutto inedita, ossia con un tocco di rock, una buona dose di opera e molte emozioni.

Il musical, scritto e diretto da Michele Guardì, è costruito sull’immortale vicenda manzoniana e sulla sua modernità, ma è soprattutto sull’interazione con la musica che è stato costruito uno show che mira a ripetere il successo di Notre Dame de Paris. 

Il risultato è uno spettacolo sontuoso per scenografie, costumi e cast, ma che soprattutto sa raccontare, con parole e suoni, una vicenda complicata, ricca di sfaccettature e dettagli. Quello di Padova è l’unico appuntamento in Veneto nel corso di un tour che toccherà le principali città italiane.

Lo spettacolo, che si preannuncia come  la produzione più imponente  della stagione 2011/2012, avrà come protagonisti  Giò di Tonno (don Rodrigo), Noemi Smorra (Lucia), Graziano Galatone(Renzo), Vittorio Matteucci (l’Innominato), Christian Gravina (Fra Cristoforo), Rosalia Misseri (la Monaca di Monza) e Chiara Luppi (La Perpetua), tutti nomi importanti nel mondo del musical e dell’opera moderna italiana, capaci di unire alla recitazione un’importante presenza scenica e una voce duttile. 

Dieci protagonisti, sei comprimari, ventidue ballerini-coristi che cantano dal vivo su basi musicali realizzate da una orchestra sinfonica, composta di settanta elementi, e una scenografia con otto carri mobili, ma anche proiezioni ed effetti speciali sono gli ingredienti di un’opera che ha avuto una “gestazione” lunga 12 anni.

Una imponente scenografia realizzata con i criteri delle grandi opere liriche (sono necessari 10 tir per gli spostamenti), costumi particolarmente curati realizzati con citazioni storiche straordinarie per le quali è stato necessario l’impiego di colori appositamente realizzati, effetti speciali spettacolari come la pioggia in palcoscenico sul finale dell’opera sono gli ingredienti che contribuiscono a rendere imperdibile questo appuntamento.

I biglietti sono in vendita a partire da € 27,50 anche direttamente presso la biglietteria del Gran Teatro Geox (0490994614). 

Per informazioni www.granteatrogeox.com – www.zedlive.com

 


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *