“Diventa amico del Meyer”: un SMS solidale al 45507 per sostenere la ricerca scientifica in ambito pediatrico della Fondazione Meyer

//   30 giugno 2014   // 0 Commenti

Giovani ricercatori Meyer_gruppo interno

Un progetto pressoché unico in Italia, che ha permesso nell’arco di quattro anni di promuovere la ricerca scientifica in ambito pediatrico investendo in ben 20 giovani dell’Azienda ospedaliera universitaria Meyer di Firenze. Parliamo dell’innovativo progetto “Giovani Ricercatori” della Fondazione Meyer fulcro della campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “Diventa amico del Meyer” che la Fondazione Meyer lancia dal 26 al 13 luglio.
Con un SMS solidale al 45507 sarà infatti possibile contribuire a far crescere la ricerca scientifica in tutte le discipline pediatriche, puntando sulle giovani promesse dell’AOU Meyer selezionate per merito dal Comitato Scientifico Internazionale, organismo indipendente composto da scienziati di fama mondiale. Il progetto “Giovani Ricercatori”, giunto ora alla seconda edizione, consente ai ricercatori di svolgere soggiorni di formazione e approfondimento nei migliori centri di ricerca internazionali afferenti alle loro discipline, portando a compimento lo studio clinico o di laboratorio per i quali sono stati selezionati. Un progetto che non ha precedenti nel nostro Paese e che, come dimostrano i risultati, ha permesso il rapido trasferimento della ricerca svolta alla pratica clinica, con beneficio immediato per i piccoli pazienti.
L’SMS solidale al 45507 permetterà a tutti i cittadini di investire nei giovani ricercatori per farne crescere gli studi scientifici nel segno della qualità, consentendo all’Azienda ospedaliero-universitaria Meyer di dotarsi delle migliori armi per combattere le tante malattie complesse e rare che colpiscono i bambini. Grazie ai fondi raccolti altri giovani potranno aggiungersi ai venti già presenti nel progetto “Giovani Ricercatori”, restituendo all’Italia l’esperienza medica, assistenziale, metodologica e organizzativa appresa nei migliori Centri internazionali. “Diventa amico del Meyer” per favorire la ricerca scientifica in ambito pediatrico.
Per questa iniziativa Fondazione Meyer può contare sul sostegno di molti amici del mondo dello sport e delle spettacolo: Cesare Prandelli, Martina Stella, Chiara Francini, Luca Calvani, Ringo, Juri Chechi, Marco Masini.

L’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer di Firenze è una tra le più dinamiche realtà pediatriche italiane e internazionali. L’ospedale fiorentino dispone di 226 posti letto multi-specialistici è dotato di tutte le specialità mediche e chirurgiche di area pediatrica. Forte è l’impegno che l’AOU Meyer riversa in ambito scientifico. Questa forte attenzione alla ricerca scientifica integrata nell’attività clinica, ha consentito al Meyer di entrare a far parte della rete mondiale NACHRI (National Association of Children’s Hospitals and Related Institutions), oltre ad aver stipulato accordi con i primi due ospedali pediatrici al mondo: The Children’s Hospital of Philadelphia e il Boston Children’s Hospital.
Fondazione Meyer ONLUS. La Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer nasce come supporto all’attività di comunicazione, marketing e raccolta fondi per il Meyer, l’Ospedale dei Bambini che si trova a Firenze, punto di riferimento per la pediatria in tutta Europa per ricerca, per le metodologie innovative di cura e per l’accoglienza del bambino. L’Ospedale Pediatrico Meyer rappresenta un’eccellenza sanitaria e la Fondazione lo sostiene con azioni ad alto “valore aggiunto” che lo qualificano maggiormente sotto il profilo tecnico scientifico e lo rendono sempre più apprezzato e caro all’opinione pubblica.
Per la campagna Diventa amico del Meyer , clicca www.meyer.it/amico


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *