3 milioni di euro per il reimpiego dei giovani disoccupati

//   25 gennaio 2012   // 0 Commenti

elena donazzan“E’ stata accolta con successo in Veneto l’azione di sistema nazionale Welfare to Work per le politiche di reimpiego: nell’arco di 40 giorni sono infatti andati esauriti i 3 milioni di euro destinati all’attivazione di tirocini per giovani disoccupati”.
L’assessore all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro del Veneto Elena Donazzan commenta così la realizzazione degli interventi di accompagnamento al lavoro, corredati da un sostegno al reddito e destinati a giovani disoccupati che non hanno compiuto il 30esimo anno di età, non percettori di alcuna indennità o sussidio legato allo stato di disoccupazione.
“Sono borse lavoro erogate dall’Inps – spiega – del valore di 600 euro per 4 mesi, vincolate alla partecipazione alle attività di tirocinio e, ad oggi i tirocini in corso sono 1278 al netto di 39 rinunce. L’azione Welfare to work rientra tra quelle previste dal Piano 2012-2013 della Regione del Veneto per la valorizzazione del capitale umano – politiche per l’occupazione e l’occupabilità, è stata approvata il 18 ottobre 2011 e prevede una serie di interventi mirati ad aiutare l’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani, la parte di popolazione più colpita dalla crisi economica di questi anni, è finanziata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ambito del Programma operativo nazionale del Fondo sociale europeo con l’assistenza tecnica di Italia Lavoro spa.”


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *