Diffidate di….

//   30 dicembre 2011   // 0 Commenti

governo montiL’Italia e’ sul baratro!” Bene, prendo atto di questa gravissima comunicazione e del silenzio che c’e’ nel tuonare di queste parole! La soluzione immediata del Governo Monti e’ stata di spremere gli italiani, senza toccare i grandi capitali e le grandi proprieta’ immobiliari. La patrimoniale e’ diventata una tassa permanente sulla casa. L’avessero chiamata “patrimoniale” avrebbe avuto la definizione di “una tantum”, mentre con la rivalutazione degli estimi catastali di fatto e’ un parassita attaccato alla proprieta’, la quale proprieta’ prima di diventare tale e’ stata difatto gia’ tassata nel reddito. Dicono che non potevano fare diversamente! Che Genii! Che pressioni dai grandi capitali! Imporre con intelligenza i pannelli solari su tutte le case avrebbe costretto gli italiani a pagare e quindi a dare lavoro, ma nessuno si sarebbe sentito rapinato! E al contempo lo Stato avrebbe potuto dare lavoro a non meno di 1 milione di persone creando un consorzio di aziende atte all’installazione dei pannelli, con la risultanza d’avere un abbattimento sui costi dell’elettricita’ che ci arriva dalle centrali svizzere! Questa tassa sulla proprieta’ non e’ soltanto odiosa e’ l’espressione politica del partito delle banche e delle tasse! Prendiamo atto dell’emergenza e frughiamoci in tasca! Faremo a meno di qualche vestito e di qualche serata in pizzeria e di buon vino a tavola e staremo a casa a goderci la TV che la Rai con abbonamento più’ caro ci dara’.
BTP sono sulla soglia del 7% e per pagare questi interessi lo Stato dovra’ strizzarci ancora, mentre potrebbe ottenere dalle banche denaro a costi bassi quanto le banche prendono dalla BCE, costringendo le banche a comprare titoli di Stato e quindi ad abbassare lo Spread… O le banche italiane non hanno fiducia nello Stato italiano? Il tasso di sconto della BCE e’ all’1%. Lo Stato italiano non puo’ comprare denaro dalla BCE, ma le banche italiane si. Ma forse le banche preferiscono comprare i titoli quando l’asta li mette sul mercato al 7% anziche’ evitare la speculazione! Ma le banche sono speculatrici di natura e quindi non si presteranno mai a salvare lo Stato magari convertendo le proprie obbligazioni in titoli di Stato di nuova emissione con la finalita’ di abbattere lo spread Btp-Bund. Monti ha detto che in Europa ci sono molti avvoltoi. Sappia l’Europa! Sappiano gli Avvoltoi che noi italiani non solo usciremo dalla crisi, ma saremo dell’Europa il laboratorio del nuovo Sviluppo Mondiale! Coraggio Sen Monti! Vada avanti! Adesso ci porti fuori dalla sabbie mobili, dopo sara’ la Politica, quella Vera a dominare incontrastata! Perche’ dico questo? E’ ovvio! Perche’ ho sentore che questo Sen Monti sia il meglio del meglio in questo momento da incubo! Guardate la Grecia! E perche’ non potranno non emergere tutte le malefatte e quindi finalmente potremo regolare tutti i conti con quei banditi che non hanno potere sul Governo Monti! Diffidate di chi vede nel Governo Monti la longa mano dei poteri forti, quelli che ci hanno portato ad un passo dal baratro e che Berlusconi e Napolitano hanno col loro fare fregato! Il Governo Monti sulla “tracciabilità” ha esagerato, ma gia’ i Ministri dicono ora si fa cosi’, poi strada facendo portiamo le migliorie! Diffidate di chi vuole le elezioni ora! Diffidate di chi critica il Governo del Sen Monti anziche’ offrire soluzioni in linea con le necessita’ reali di uscire dai guai! Diffidate dei poteri forti che hanno schiacciato Berlusconi e lo hanno circondato da traditori! Diffidate di chi vuole aizzare la folla! Diffidate di quei poteri forti che faranno alzare lo spread a quota 600 o 700 per fare crollare il Governo! Diffidate di questi occulti nemici dell’Italia che alla maniera del diavolo di Baudelaire trionfa quando fa credere di non esistere! Il Governo Monti deve essere protetto e fare tutto quello che vuole con potere assoluto: solo cosi’ le forze trasversalmente occulte e avverse all’Italia saranno individuate e incatenate e finalmente la nuova politica ci potra’ togliere la tassa sulla casa, mandarci in pensione prima, proteggere veramente i lavoratori e i datori di lavoro, proteggere il risparmio e dare un avvenire ai nostri figli di certezze e serenita’. E’ politica vera accettare, proteggere e sostenere il Governo Monti. Perche’ da una parte ci leva cruentemente dal baratro e dall’altra fara’ indirettamente emergere le carogne! Dopo, ma solo dopo, con calma: alle urne!


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *