Presentata la Primavera del Prosecco Superiore 2012

//   13 febbraio 2012   // 0 Commenti

cesti uva 886x1024Tra 12 giorni, il 25 febbraio, sboccerà un primavera del tutto particolare: è la Primavera del Prosecco Superiore, che anche quest’anno metterà in mostra il meglio della produzione enologica locale, coinvolgendo oltre 400 aziende. Dal 25 febbraio al 24 giugno, le 16 mostre afferenti al circuito enoturistico porteranno in degustazione i migliori vini del territorio collinare in collaborazione con la Provincia di Treviso , la Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane, l’Associazione Altamarca, la Strada del Prosecco e Vini dei colli di Conegliano e Valdobbiadene e da quest’anno anche con il Consorzio Conegliano Valdobbiadene Docg. La manifestazione è stata presentata oggi a Mestre, alla presenza, tra gli altri, dell’assessore regionale all’agricoltura Franco Manzato, dell’assessore all’agricoltura della Provincia di Treviso Mirco Lorenzon, del presidente del comitato organizzatore Giovanni Follador, del presidente del Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Docg Innocente Nardi. “Come Regione – ha sottolineato Manzato – sosteniamo in ogni possibile forma i prodotti di punta e di qualità del nostro territorio e questa della Primavera del Prosecco è una vetrina molto significativa, che promuove il prodotto attraverso una qualificata serie di eventi culturali e sportivi, collegandolo alla proposta e valorizzazione del territorio, dell’enogastronomia e del turismo con la scelta azzeccata di creare anche veri e propri pacchetti turistici legati ad arte, natura, relax, buona cucina e, ovviamente, ottimo prosecco”. Tra le novità che gli organizzatori hanno allestito, quest’anno c’è la collaborazione con Amorim Cork Italia a sostegno dell’ambiente. Ogni mostra infatti, promuoverà il progetto “etico” per la raccolta ed il recupero di tappi di sughero, contribuendo così alla riduzione dell’utilizzo di nuova corteccia di sughero per la produzione di tappi necessari alla fase dell’imbottigliamento. Le 16 mostre coinvolte nella rassegna enoturistica raccoglieranno tutti i tappi utilizzati nel corso della manifestazione in 240 contenitori. Il ricavato del recupero dei tappi servirà a finanziare i progetti della Fondazione “Oltre il Labirinto Onlus” che dal 2009 opera nel territorio trevigiano a favore dei soggetti con autismo. La promozione del Prosecco superiore entrerà prepotentemente anche nel mondo dello sport, affiancandosi, ad esempio, alla nona edizione della Treviso Marathon, ai campionati triveneti di Trial, e a numerosi appuntamenti del ciclismo, come la Prosecchissima Granfondo Docg, il Trittico del Ciclismo Challenge 2012. La Primavera del prosecco Superiore sarà protagonista anche in importanti appuntamenti fieristici internazionali, come la Bit di Milano (16-17 febbraio), la Fiera di Monaco di Baviera (23 febbraio), l’ITB di Berlino (7-11 marzo), il Vinitaly di Verona (25-28 marzo), la settimana del cinema di Londra (28-29 marzo).


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *