Dal 1 al 10 giugno “SMS-SalvaMi Subito”, la campagna Leidaa contro il randagismo

//   5 giugno 2019   // 0 Commenti

sms-solidale-salvami-subito

Molto spesso noi, utenti, volontari, cittadini siamo indotti a pensare che un nostro gesto, un sms o una chiamata solidale siano inutili, soldi regalati a chissà quali operatori che si nascondo dietro buone cause, Leidaa, la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente, quotidianamente ci mostra i risultati delle nostre donazioni.

Ed eccola ancora una volta in prima linea per la lotta contro il randagismo. Testimonial della campagna di quest’anno è la cagnolina Giulia, trovata ustionata nelle campagne del cosentino.

Per contrastare l’abbandono, combattere l’indifferenza, sconfiggere la crudeltà, per finanziare il soccorso, la cura, il ricovero e la sterilizzazione degli animali vaganti e in difficoltà, direttamente o attraverso il sostegno ai volontari che operano nelle condizioni più difficili, basta aderire alla campagna solidale “SMS-SalvaMi Subito”, lanciata dall’on. Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente.

Dal 1 al 10 giugno, infatti, è possibile donare 2 euro inviando un sms o 5-10 euro chiamando il 45580 da telefono fisso. “Il contributo – spiega l’on. Brambilla – andrà a finanziare le nostre iniziative contro il randagismo. Fenomeno odioso, di cui l’Italia ha tristemente il  primato fra i paesi avanzati, il randagismo non soltanto causa indicibili sofferenze a decine di migliaia di animali d’affezione, che dovrebbero vivere in famiglia e non all’addiaccio, ma spesso è la premessa per abusi ripugnanti. Come quelli di cui è stata vittima Giulia: le cronache purtroppo ne sono piene”. (Il video dell’sms solidale è scaricabile al link https://drive.google.com/open?id=13GNqRORnfr-U58hkPjHyu-ZACI9am46n o visibile al link YouTubehttps://www.youtube.com/watch?v=wKLs4SJbpu8)

La campagna mira a salvare gli oltre 700 mila cani vaganti e 2 milioni di gatti randagi sul nostro territorio. Il progetto della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente prevede anche la promozione di un cambiamento culturale che consenta di superare definitivamente l’emergenza randagismo. Perché anche agli ultimi tra gli ultimi, ai senza voce, sia finalmente risparmiata una vita sulla strada. “Ringraziamo fin d’ora, di cuore – dichiara l’on. Brambilla – tutti coloro che, con un gesto di attenzione e solidarietà, ci aiuteranno a intervenire per superare situazioni indegne di un Paese che si proclama civile”.

sms solidale salvami subito


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *