Da Sibelius a Respighi in Auditorium con la “bacchetta” di John Neschling

//   9 dicembre 2015   // 0 Commenti

foto Orchestra laVerdi-copyright Masha Sirago (2)

John NESCHLING HD 03 200x300

John Neschling, direttore

Pronipote di Arnold Schönberg e del direttore Arthur Bodanzky, il brasiliano John Neschling è atteso al debutto con l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi nel penultimo programma di stagione, in un “confronto” tra Jean Sibelius e Ottorino Respighi, due compositori tanto lontani geograficamente quanto legati da un comune denominatore: il poema sinfonico.

2 Nicola Campogrande © copyright Masha SiragoReportersAssociatiArchivi 231x300

Nicola Campogrande, compositore

Venerdì 11 (ore 20.00) e domenica 13 dicembre (ore 16.00), all’Auditorium di Milano in largo Mahler due significative espressioni del genere che più di ogni altro ha saputo rappresentare contenuti extramusicali attraverso l’impiego della grande orchestra: “Il cigno di Tuonela” del finnico e la “Ballata delle Gnomidi” del bolognese. La locandina, che in apertura proporrà una nuova “Expo Variation” di Nicola Campogrande (prima assoluta, commissione laVerdi) dedicata al Bahrain, si completa con “Metamorphoseon”, insieme di variazioni ancora ad opera di Respighi.

Info: (Biglietti: euro 35,00/15,00; info e prenotazioni: Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, largo Mahler, orari apertura: mar – dom ore 14.30 – 19.00, tel. 02.83389401/2/3;  on line:  www.laverdi.org o www.vivaticket.it ).

Foto © copyright Masha Sirago/ReportersAssociati&Archivi (tranne John Neschling), mashasirago@gmail.com


Tags:

Auditorium

Expo 2015

LaVerdi

Masha Sirago

milano

musica

Nicola Campogrande

Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *