Cosa sono le faccette dentali

//   3 luglio 2018   // 0 Commenti

denti

Quando guardi un film, specie se hollywoodiano, ti rendi conto di quanto la gente che lavora nello spettacolo curi l’estetica dei denti. Sono bianchissimi e perfetti. Anche gli attori di casa nostra appaiono con sorrisi smaglianti ed allora ci si domanda quante ore passino dal dentista ogni settimana.

Il trucco c’è e si vede, o meglio non si nota ma si capisce che dietro c’è la professionalità e l’abilità del dentista nell’eseguire dei trattamenti estetici, mirati.

Si tratta, nella maggior parte dei casi delle faccette dentali, ma di cosa si tratta esattamente? Proseguendo la lettura di questo articolo analizzeremo quale utilizzo se ne può fare e quali vantaggi portano, a patto che siano dei veri professionisti ad occuparsi del trattamento.

Ventura centro odontoiatrico è sicuramente tra i professionisti più esperti, che eseguono moltissimi di questi trattamenti. Una clinica odontoiatrica a Modena e dintorni molto conosciuta per il livello di servizio e competenza che la pone al vertice dei centri di tutta la regione.

Le faccette dentali o estetiche, sono note anche con il nome di veneers consistono in trattamenti estetici che si applicano ai denti. Più precisamente sono delle sottili lamine in ceramica o porcellana (si possono avere anche in resina), che si applicano a denti sani per correggere dei difetti di forma, colore o anche dimensione. Il loro utilizzo è soprattutto estetico, sebbene, con le faccette dentali si possano correggere difetti nei parametri occlusali.

Queste protesi dentali vengono applicate direttamente sul dente in più sedute nel caso delle faccette indirette che vedremo tra poco. Il dente ospitante per poterle accogliere ha bisogno di essere levigato, per questo motivo potrebbe essere necessaria l’anestesia. Un cemento dedicato, si occupa di tenerlo attaccato alla superficie preparata.

Il risultato è evidente, il sorriso diventa perfetto e splendente.

Quali sono i tipi di faccette dentali?

Ci sono due tipi di faccette dentali. Quelle in ceramica o porcellana si chiamano indirette. Il loro intervento è molto accurato, il materiale viene appositamente fabbricato artigianalmente, dente per dente. La loro durata arriva anche a 10 anni e sono da considerarsi un intervento estetico molto efficace.

Esistono per contro anche delle soluzioni meno costose e che richiedono solo una seduta per essere posizionate. Queste faccette dentali si chiamano dirette e sono in materiale composito. Un dentista estetico si occupa di levigarle subito, per questo motivo la loro applicazione è veloce. Il materiale non consente una grande durata però. Si parla di circa 3 anni di utilizzo, ovviamente il loro costo è nettamente inferiore. Questo genere di faccette si possono anche riparare.

Il lavoro del dentista non comporta particolari precauzioni se non quelle consuete di un intervento su denti sani.

L’eliminazione dei difetti dentali porta ad un gran miglioramento estetico, i denti risultano nettamente più bianchi. Oltre all’evidenza estetica le faccette possono portare un altro genere di vantaggi, tra cui la masticazione migliorata per mezzo di un allineamento tra le arcate dentali, lunghezza del dente ristabilita, in seguito ad attività di bruxismo o di clenching; risoluzioni di traumi contusivi che hanno portato ala scheggiatura del dente; eliminazione delle macchie non risolvibili; riduzione dei diastemi (eccessivo spazio tra due denti); forma e disallineamenti possono essere ridotti o risolti completamente.

Per proteggerne l’integrità, e quindi per preservarne la loro durata, è bene seguire delle regole di buon senso. Occorre non masticare cibi troppo duri, non mangiarsi le unghie, seguire un normale comportamento per il lavaggio quotidiano dei denti almeno tre volte al giorno, una volta ogni sei mesi effettuare una visita di igiene orale dal proprio dentista di fiducia, il fumo è nemico delle faccette dentali, come anche il vino ed il caffè.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *