Corticelli: “Governo Monti apre nuova stagione di responsabilità. Bologna superi divisioni e segua l’esempio”

//   25 novembre 2011   // 0 Commenti

daniele corticelli 300x205Il Governo Monti apre la porta ad una stagione – vedremo quanto sarà lunga – di responsabilità.
Il Paese oggi ha veramente bisogno e bene hanno fatto le forze politiche a fare un temporaneo passo indietro. Temporaneo perché la democrazia impone che siano i cittadini a scegliere i loro rappresentanti ed il loro Presidente del Consiglio. E su questo credo che nessuno possa non essere d’accordo.
Personalmente mi auguro con una nuova e migliore legge elettorale che riporti in Parlamento degli eletti e non dei nominati.
In ogni caso abbiamo davanti mesi in cui l’interesse del Paese sarà messo davanti a qualunque interesse particolare. Fare in bocca al lupo a Monti oggi significa fare in bocca al lupo a noi stessi.
Questa occasione deve ora essere colta anche a Bologna.
Per troppi anni le divisioni tra le forze politiche hanno contribuito a produrre uno stallo che opprime la nostra Città e la ingessa in un immobilismo che in molte situazioni è sconfinato nella decadenza e nel degrado.
Bologna e i bolognesi hanno le risorse, le competenze e il carattere per poterlo fare.
Il Sindaco Merola organizzi un confronto con i candidati sindaci e le forze politiche che si sono confrontate alle ultime elezioni. Si trovino 3 progetti – e ci sono sicuramente – che con unità e condivisione di tutti possano essere portati davanti a questo Governo dalla nostra Città.
Dimostriamo anche noi di saper affrontare con responsabilità e lungimiranza questo momento di difficoltà.
Ora a Roma abbiamo interlocutori senza casacche politiche e che possono quindi entrare e giudicare esclusivamente il merito delle proposte.
Inoltre siamo anche privilegiati perché Bologna ha nel nuovo Governo diversi rappresentanti : Piero Gnudi in testa.
Un primo esempio. Chiediamo insieme al neo ministro dello Sport di portare avanti il progetto delle Universiadi. Eravamo tutti favorevoli e sarebbe un passo importante per Bologna.
Superiamo le divisioni. Facciamo un passo avanti. Come il Paese anche Bologna ne ha bisogno.

Di Daniele Corticelli – Bologna Capitale


Tags:

bologna capitale


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *