Corno d’Africa: Dadaab, ora il campo rifugiati più grande del mondo

//   16 agosto 2011   // 0 Commenti

Campo-Dadaab

Non si arresta l’arrivo in Kenya dei rifugiati somali, spinti dalla fame a fuggire dal loro paese; si riversano a Dadaab, nel più grande campo rifugiati al mondo. L’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati stima che ogni giorno arrivano nella struttura di accoglienza da 1300 a 1500 persone, dopo aver attraversato il confine, sottoponendosi a settimane di cammino, durante le quali in molti muoiono, stremati dalla fame e dalla sete.

Il Coordinatore per l’emergenza delle Nazioni Unite ha spiegato che l’obiettivo è quello di collocare 300 famiglie al giorno; più di 12 milioni di persone nel Corno d’Africa hanno bisogno urgentemente di aiuti alimentari, la metà di loro sono somali. L’Onu ha riconosciuto ufficialmente cinque zone colpite dalla carestia, fra cui i campi per sfollati situati a Mogadiscio.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *