Coppa d’Africa, la finale è Zambia-Costa d’Avorio

//   9 febbraio 2012   // 0 Commenti

Mayuka Zambia

Saranno Zambia e Costa d’Avorio a contendersi l’edizione 2012 della Coppa d’Africa domenica a Bata. Nella coppa delle sorprese anche le semifinali regalano un ribaltone: il Chipolopolo batte con cinismo il favorito Ghana e torna in finale 18 anni dopo l’ultima volta, quando nel ’94 perse con la Nigeria. Pronostico rispettato, invece, per gli Elefanti, che si sbarazzano del Mali ben al di là dell’1-0 griffato Gervinho. Domenica saranno ancora loro i favoriti, ma mai dire mai….

Il Ghana fa gioco, crea, ma è lo Zambia a volare in finale. Troppo sciupone le Black Stars, che si divorano anche un calcio di rigore con Gyan Asamoah, lo stesso che aveva fallito dal dischetto ai Mondiali contro l’Uruguay. Un errore sanguinoso come quello dei compagni Ayew e Katongo che lasciano in vita il Chipolopolo. E così, per la più classica legge del calcio, al primo tiro in porta lo Zambia passa con Mayuka; poco dopo Boateng si fa cacciar fuori e fa calare il sipario sul Ghana.
Non sbaglia invece la Costa d’Avorio che torna in finale dopo 6 anni. Dopo aver colpito due pali in 15′, gli Elefanti colpiscono con una fuga spettacolare di Gervinho, e tanto basterà per regolare il Mali. Sono così 5 su 5 nel torneo con 9 reti incassate e zero subite: ora manca solo la zampata finale, Zambia permettendo.

Semifinali

Ghana-Zambia 0-1
Costa d’Avorio-Mali 1-0


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *