Rafforzata la cooperazione Italia-Tunisia contro l’immigrazione legale

//   11 gennaio 2012   // 0 Commenti

saverio ruperto 300x203Il sottosegretario all’Interno, prof. Saverio Ruperto, ha incontrato ieri al Viminale il sottosegretario agli Esteri della Repubblica tunisina dott. Touhami Abdouli, accompagnato dall’Ambasciatore in Italia, Naceur Mestiri, alla presenza del consigliere diplomatico del Ministro, Marco Villani, e del Direttore Centrale dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere, prefetto Rodolfo Ronconi.

Nel corso dell’incontro, il prof. Ruperto e il dott. Abdouli hanno espresso soddisfazione per il livello di cooperazione tra Italia e Tunisia, confermando gli impegni già assunti in materia di gestione dell’immigrazione illegale.

Il sottosegretario Abdouli ha più volte ringraziato per il sostegno che l’Italia ha accordato da aprile scorso – e continua a prestare – alla Tunisia in seguito ai noti rivolgimenti politici e ha affermato con forza l’affidabilità del proprio Paese rispetto ai partners europei, escludendo la possibilità di un’islamizzazione della Tunisia.

L’esponente del Governo tunisino ha, inoltre, dato ampie assicurazioni sui livelli di sicurezza nel proprio Paese.

Il sottosegretario Ruperto ha, infine, ribadito che l’Italia non farà mancare il proprio sostegno alla Tunisia ed ha espresso l’auspicio che il Paese magrebino possa trovare presto una definitiva soluzione ai problemi che sta affrontando nell’attuale periodo di transizione.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *