Come risparmiare usando i coupon sconto

//   21 febbraio 2019   // 0 Commenti

come-risparmiare-con-i-buoni-sconto-da-stampare

Mentre il boom degli e-commerce prosegue anche in Italia, un settore che sembra non subire la crisi è quello dei coupon sconto, grazie a cui chiunque ha la possibilità di risparmiare sugli acquisti. Tali codici sono costituiti da stringhe alfanumeriche che riducono i prezzi degli articoli o dei servizi in vendita. Per usufruirne, non bisogna far altro che inserire la stringa prima di portare a termine l’acquisto nello store online, nella fase finale del carrello elettronico. I vantaggi offerti dai codici sconto sono molteplici, sia perché sono semplici da usare, sia perché sono del tutto gratuiti.

I coupon sono come le offerte?

C’è da tener presente che i coupon sconto non sono equiparabili alle offerte. Queste ultime, infatti, vengono direttamente messe a disposizione negli e-commerce, il che vuol dire che per beneficiarne non è necessario digitare un codice. Le offerte sono già presenti e fruibili nei negozi online: tipiche sono quelle dei saldi, ma sono sempre più diffuse anche quelle in programma in occasione del Black Friday. I codici sconto, invece, sono differenti: nel momento in cui si sta per concludere un ordine di acquisto, si inserisce il codice e si approfitta dello sconto previsto. Sul sito scontiebuoni.it è possibile trovare un vasto assortimento di promozioni, di offerte e di codici sconto che provengono da più di 650 portali web, non solo italiani ma anche internazionali (ovviamente con vendita nel nostro Paese).

Gli acquisti online al giorno d’oggi

Coloro che sono abituati a fare shopping su Internet sono ben consapevoli dell’entità dei prezzi in Rete, che nella maggior parte dei casi sono inferiori a quelli che vengono applicati nei negozi fisici. Le motivazioni alla base sono molteplici, ma di certo l’assenza di una sede fisica per gli e-commerce si traduce in meno costi da sostenere e, di conseguenza, in prezzi degli articoli più bassi. Se a questo vantaggio si somma quello che viene garantito dall’impiego dei coupon, appare chiara la ragione per la quale i consumatori si affidano sempre più spesso all’online per i propri acquisti. 

Guida al risparmio

Con l’aiuto dei codici sconto, dunque, è davvero semplice risparmiare senza alcuna fatica sugli acquisti sul web. Per dare un’idea del fenomeno, è sufficiente sapere che nel nostro Paese nel 2017 gli acquisti su Internet hanno raggiunto un volume complessivo di 23 miliardi e 600 milioni di euro, il che ha rappresentato una crescita del 17% rispetto all’anno precedente. Gli ultimi dati a disposizione in merito sottolineano come siano almeno 22 milioni i residenti in Italia che almeno una volta all’anno si dedicano allo shopping in Rete: in pratica, un terzo della popolazione totale. Altre ricerche rivelano che su 10 acquirenti online ben 9 sperano di ottenere un risparmio da questa pratica, mentre uno su tre si lascia ispirare da prodotti caratterizzati da un cashback elevato, in grado di restituire una parte della somma pagata per il loro acquisto.

Qualche consiglio da ricordare

coupon sconto non costituiscono la sola opportunità di risparmio per lo shopping in Rete, sebbene essi risultino invitanti e facili da impiegare. Un consiglio proveniente dagli esperti del settore è quello di mettersi in cerca dell’usato: gli articoli di seconda mano, in molti casi, non hanno nulla da invidiare a quelli nuovi, nel senso che sono tenuti alla perfezione e funzionano in modo ottimale. Vale la pena, però, di comprare l’usato unicamente nel caso in cui il prezzo non sia superiore alla metà del costo dello stesso prodotto nuovo. Altrimenti, meglio evitare. 


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *