Comandante Alfa a Bari: anche la missione fundraising è riuscita

//   19 marzo 2018   // 0 Commenti

20180311_210450

Lo scorso 11 e 12 marzo il Comandante Alfa, luogotenente dei GIS in pensione, ha onorato la città di Bari con la propria presenza e i racconti di vita di un uomo che ha fatto del sacrificio, del coraggio e dell’amore per il proprio Paese una professione.

Il miglior risultato ottenuto dagli incontri presso l’“Anche Cinema” a Bari, il Liceo Scientifico “E. Amaldi di Bitetto (grazie alla collaborazione dell’assessore Giulio Debenedittis), e l’Università Lum, è stato avvicinare la comunità barese al principio della legalità che ha fatto da trait d’union per i tre eventi. Il Comandante Alfa ringrazia commosso ed entusiasta tutti i cittadini che hanno voluto presenziare ed assistere ai suoi racconti, ma anche coloro che attraverso i social media hanno alimentato l’attesa per gli stessi incontri.

Questa opportunità di incontro e confronto informale ed amichevole tra l’Arma e la cittadinanza è stata fortemente voluta dal Dott. Michele Sozio, che con perseveranza ha saputo coinvolgere partner e sponsor all’interno dell’iniziativa. La lungimiranza del Dott. Sozio nel cogliere il valore civico e umano dell’evento ha permesso di ampliare il pubblico di lettori dei libri del Comandante Alfa, rimpolpando soprattutto la compagine di giovanissimi, che, forse avvicinatasi agli eventi per ascoltare le affascinanti avventure dei GIS, ha potuto apprendere poi una vera e propria lezione di vita.

Il Comandante Alfa non ha smesso di fare del bene, si è ripromesso di aiutare il reparto pediatrico dell’Ospedale Vittorio Emanuele di Castelvetrano (TP), ma per sua stessa ammissione, non con denaro, bensì con dirette donazioni di macchinari indispensabili per la cura dei piccoli pazienti della struttura ospedaliera. Proprio grazie al contributo raccolto durante gli incontri baresi Il Comandante Alfa è riuscito a donare al reparto due macchinari da ospedale.

Il ringraziamento del Comandante è rivolto all’accoglienza della comunità barese nella sua totalità, in particolare a chi con l’acquisto del libro “Missioni segrete”, ed anche dei due volumi che l’hanno preceduto, ha fornito un contributo economico alla causa, agli sponsor (Rotary Club Bari, Dott. Michele Sozio, ENJOY Logistica, Morfimare Viaggi, Nicola De Vito consulente finanziario, Farmacia dott. Macario, Mondo Risparmio, Creative Costruzioni impresa edile, black&white Restaurant, Braceria Signorile, Laboratorio Orafo Gennaro Paldera, Casa del primitivo) che hanno reso possibile l’evento e alle scuole che si sono offerte come vetrina per avvicinare i giovani alla legalità, permettendo al comandante di realizzare uno dei sogni che più volte ha sottolineato durante le sue interviste, ovvero essere un esempio positivo per i giovani.

L’augurio del Comandante Alfa è che questi eventi divulgativi e di fundraising possano essere accolti anche da altre città italiane.

20180311 2104501 150x150


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *