Ciak si Premia. Quando la tua carriera diventa protagonista

//   14 febbraio 2012   // 0 Commenti

Locandina01 225x300Onore alla lunga carriera per 483 “Consulenti del Lavoro” appartenenti al Consiglio Provinciale di Roma dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro che saliranno sul palco per ricevere il premio per gli oltre 40, 35, 30 o 25 anni di brillanti Carriere condotte con onore e compostezza metodologico-legislativa in seno alla loro professione.
La Premiazione Spettacolo, che avrà inizio il 24 febbraio 2012 alle ore 19.00 presso lo Studio 10 di Cinecittà a Roma e che vede la prestigiosa produzione di Lucky Time AC, è stata realizzata per il Consiglio Provinciale di Roma dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, grazie ai contributi del Gruppo24Ore, del CAF CDL, di TeleConsul Editore, della Fondazione Studi Oreste Bertucci con la Media Partnership di The World of Il Consulente, House Organ del Consiglio Provinciale di Roma dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro. Il Premio, così come concepito in questa sua nuova veste, vuole rinnovare e perpetuare una tradizione che il suo ideatore Oreste Bertucci, con tanto amore e costante determinazione, volle e seppe iniziare. La premiazione-spettacolo che vedrà protagonisti della serata i premiati, vuole rimarcare altresì il ruolo e l’importanza dell’unione della Categoria all’interno dell’Ordine stesso, in particolar modo nel momento in cui il tema delle liberalizzazioni viene a minare pesantemente tutto quello che negli anni “ studio e lavoro per il mondo del lavoro” hanno saputo costruire insieme. Il momento istituzionale di importante aggregazione intende altresì ribadire e rafforzare quel senso di appartenenza e di unione che negli anni è stato costruito con grande fatica ed impegno. Lo stesso “sentire” e condividere di valori ed ideali che ha portato la Categoria ad essere sino ad oggi “attrice protagonista” nel complesso meccanismo delle relazioni istituzionali della Repubblica, al fianco delle Pubbliche Istituzioni, dell’Imprenditoria e della Società Civile e dei Cittadini tutti.
Nella speciale attenzione posta al Valore Lavoro, che molti giovani oggi non hanno modo di poter sperimentare, la Presidenza ha inteso estendere la dedica di questo premio proprio a loro, i giovani, ponendo il riflettore sul fatto che questa Professione è praticata da ben 30.000 italiani. Numero di per sé stesso espressivo delle “possibilità occupazionali” che può offrire, quale straordinaria Professione e valida alternativa al loro futuro. Determinante risulta anche l’investimento formativo di avviamento alla professione al quale l’Ordine dei Consulenti del Lavoro dedica costante impegno. Una lente d’ingrandimento posta dunque sull’alto profilo culturale della Professione, d’indiscutibile utilità, responsabilità sociale e spessore umano, vieppiù sottolineati dalla missione formativa dell’Ordine tutta protesa ad accompagnarli, sino alla formazione continua per il mantenimento e superamento dei più elevati livelli di qualificazione, distintivi il Consulente del Lavoro.
Detta spinta si sostanzia anche nella concretezza dello sguardo alle sfide lanciate dalle “nuove generazioni in termini di possibilità lavorative”.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *