Chimar sostiene l’Alta Formazione: promossa una borsa di dottorato con l’Università di Bologna per innovare i servizi logistici

//   25 ottobre 2017   // 0 Commenti

marco-arletti

Chimar SpA, azienda leader nell’imballaggio e nella logistica integrata, ha scelto di investire nel più alto livello di formazione accademica post-laurea, finanziando una borsa di dottorato di ricerca sul tema: “Advanced tools for operations and logistics planning in Global Supply Chain” (Strumenti avanzati per le operations e la logistica nella filiera globale) che sarà attivato a partire da novembre 2017.

L’innovazione nei servizi logistici e la maggior soddisfazione del cliente sono gli obiettivi che guidano questa partnership. Il percorso di ricerca si concretizza con lo sviluppo di modelli, metodi e tecnologie di supporto alla progettazione, pianificazione, gestione e controllo delle operations e della logistica nei sistemi produttivi con particolare attenzione al material handling, stoccaggio e trasporto. «Il dottorato con l’Università di Bologna conferma la nostra strategia di Open Innovation. Questo percorso triennale garantirà una relazione continuativa con lo straordinario bacino di competenze Universitarie che uniti al know how di Chimar permetterà di offrire ai nostri clienti progetti innovativi e servizi all’avanguardia» afferma Marco Arletti, amministratore delegato di Chimar.

L’Università di Bologna ha una storica esperienza di ricerca applicata alla logistica intra ed extra-stabilimento. Vanta collaborazioni con enti di ricerca internazionali e numerose aziende dei settori più diversi. L’attività del dottorando si integrerà con quelle di ricerca e trasferimento tecnologico promosse dal Warehousing Center dell’Università di Bologna, centro di ricerca diretto dal prof. Riccardo Manzini. «Purtroppo, questa iniziativa», dichiara Manzini, «viene raramente sostenuta dalle aziende private, specialmente quelle italiane. Chimar invece ha saputo intravedere il valore unico di una simile iniziativa a beneficio della ricerca, della crescita della propria azienda e della collettività intera».

Marco Arletti


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *