Che fine ha fatto il federalismo fiscale?

//   8 marzo 2012   // 0 Commenti

20090719_Federalismo_FISCALE1

“Per quanto concerne la questione della tesoreria unica nazionale è necessario capire quale sia il modo migliore per essere certi che la liquidità regionale non venga dispersa né tantomeno dirottata su altri territori.” Lo ha dichiarato il Coordinatore provinciale del Pdl Vicenza l’On. Sergio Berlato
“La Lega Nord sbaglia ad invitare al boicottaggio di Unicredit perché l’importante gruppo bancario non ha fatto altro che uniformarsi alla legge vigente. La Lega sbaglia altresì a gridare allo “scippo di Stato” semmai –continua il Coordinatore provinciale del Pdl- la questione da porre al governo Monti è la seguente: che fine farà il federalismo fiscale? Tutte le energie profuse dal governo Berlusconi per andare nella direzione di una maggiore valorizzazione delle comunità territoriali troveranno uno sbocco concreto o si tradurranno in un nulla di fatto?
Sono convinto- chiosa l’On. Sergio Berlato- che il tema delle risorse finanziarie a disposizione degli enti locali rimanga una questione centrale, fermo restando che l’attuazione del federalismo fiscale deve essere subordinata alla riforma della Costituzione in senso presidenzialista e federalista.”


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *