Il sindaco Buda a cena con i volontari del Radio Soccorso Cesenatico

//   19 ottobre 2011   // 0 Commenti

radio soccorso cesenatico

Il sindaco Buda, insieme alla sua giunta, ha cenato con i volontari del “Radio Soccorso Cesenatico” presso la sede di via Saffi 92. La compagnia è formata da una ventina di volontari ed ha la veste giuridica di Associazione. Erano presenti il Presidente Maurizio Manzi, il vicepresidente Lorenzo Mirelli (nonché presidente del coordinamento provinciale di protezione civile).
Lo scopo per cui è nata la compagnia è quello di promuovere l’attività di protezione civile in tutte le sue forme. Tra i punti di forza del Radio Soccorso, legati alla tipicità del territorio di Cesenatico, vi sono le comunicazioni radio e il supporto in caso di dissesto idraulico con specifica attrezzatura in dotazione. La compagnia è parte integrante del “Sistema Nazionale di Protezione Civile” e della “Colonna Mobile Regionale”. Prima di poter accedere al Radio Soccorso è necessario un corso di addestramento viste le capacità richieste ad ogni intervento. Il sindaco dopo la cena si è intrattenuto ed ha guardato insieme ai volontari il complesso ed in particolare è rimasto colpito da un video sull’intervento effettuato dai volontari all’Aquila dopo il terremoto. “Sono felice che Cesenatico possa contare su Associazioni come queste, sono un fiore all’occhiello per il nostro territorio- ha affermato Buda- vedere cittadini che si impegnano per il bene comune è segno di grande civiltà. Invito i cittadini a prendere coscienza dell’esistenza di questo gruppo e ,per chi fosse disponibile, ad entrare a farne parte”.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *