CAOS ELEZIONI UK: BREXIT IN PERICOLO?

//   9 giugno 2017   // 0 Commenti

schermata-2017-06-09-alle-06-37-19

I conservatori vincono ma non stravincono e la Gran Bretagna si trova in una posizione di non maggioranza assoluta dove emerge il caos politico. La scommessa della Premier britannica May che desiderava una conferma popolare ampia e definita è stata delusa. Le proiezioni vedono una vincita di pochi punti. Pochi credevano in Jeremy Corbyn ma una grande fetta della popolazione è ritornata sotto i laburisti e la sorpresa pone in difficoltà la Gran Bretagna che a breve si dovrà sedere al tavolo delle negoziazioni Brexit a Bruxelles entro il 19 giugno. Nonostante il leader laburista abbia chiesto le dimissioni della May, lei resiste aggrappata al monito della stabilità e pensa a una coalizione che possa dare forza al proprio partito, ma questa mossa non sarà facile. “Abbiamo cambiato la politica, in meglio. Basta austerity” ribadisce Corbyn, il vero vincitore delle elezioni. In questo bilico la sterlina perde forza e renderà difficili le trattative europee e la May dovrà riacquistare la propria forte immagine e riacquistare credibilità di fronte al Paese, mostrando una strategia a chi chiede le sue dimissioni, con una risposta molto rapida per evitare l’ingovernabilità. Qualcuno già la paragonava alla “Lady di Ferro”, ma la sua lega non si è dimostrata così forte e ora dovrà difendersi anche dai propri compagni che l’attaccheranno per aver voluto queste elezioni anticipate. I prossimi giorni saranno molto caldi in Europa ma consolatevi… in USA non stanno meglio dove il “Russiagate” sarà peggio di un uragano con Trump al centro.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *