Bye bye URL lunghi

//   21 luglio 2011   // 0 Commenti

link google brevi g coDa sempre cavalca e domina l’onda della navigazione informatica, ed ecco che Google, il n. 1 tra i motori di ricerca mondiali, presenta una novità di incredibile interesse e utilità. Si tratta di g.co, nuovissimo servizio volto a facilitare l’abbreviazione degli interminabili link. Insomma, attraverso il contributo di Big G non dovremmo più preoccuparci di ritrovare il filo di arianna nei meandri degli sconfinati indirizzi URL, e si potranno “linkare” indirizzi e pagine web in modo più intuitivo e semplice. Gary Briggs, vice presidente consumer marketing, sinteticamente spiega: «Più corto è un indirizzo, più questo è facile da tenere a mente. La controindicazione è che non è immediato stabilire il sito web verso il quale si verrà automaticamente reindirizzati. Tutti gli URL che inizieranno con g.co, invece, punteranno solo ed esclusivamente a pagine Google. L’utente – conclude Briggs – potrà quindi collegarsi senza timori, certo che la pagina web di destinazione sia parte integrante di un prodotto o di un servizio a marchio Google”. Il servizio infatti, è bene precisarlo, riguarda esclusivamente prodotti e pagine dell’universo Google. Si parte già con la corsa ai domini, e si punta tutto sull’immediatezza del nuovo URL: in prima fila Twitter (che sarà t.co), Amazon (a.co) ed Overstock (o.co).


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *