Basket, serie A / Siena e Milano rischiano grosso. Vola Biella

//   12 dicembre 2011   // 0 Commenti

montegranaro

Ci vuole un tempo supplementare a Siena per sbancare Avellino e mantenere la vetta della classifica del campionato di serie A di basket dopo la 10° giornata. I campioni d’Italia, privi di molti infortunati (McCalebb, Kaukenas, Lavrinovic), la spuntano soltanto all’overtime con un grandissimo Rakocevic, autore di 26 punti. Soffre anche Milano sul campo di Venezia: l’Emporio Armani piazza un break di 19-4 a metà match, ma la Reyer non molla e si riporta sotto fino al -4, prima che Cook e Meini chiudano la contesa dalla lunetta. Continua la favola di Biella, che nell’anticipo piega Bologna e ottiene il 5° successo nelle ultime 6 per uno scintillante 2° posto in classifica. Dopo due ko in trasferta, riprende il filo del discorso con la vittoria Cantù, che batte il fanalino di coda Teramo. Colpaccio nel derby marchigiano di Montegranaro: la Fabi sbanca Pesaro costringendo i rivali di sempre alla 3° sconfitta di fila. Si sblocca in casa Casale, cogliendo il 1° hurrà tra le mura amiche con Caserta. Chiudono il programma di giornata i successi interni di Sassari e Treviso.

Risultati e classifica 10° giornata serie A

Avellino-Siena 77-83
Biella-Bologna 83-78
Cantù-Teramo 84-76
Cremona-Caserta 77-70
Pesaro-Montegranaro 68-71
Sassari-Varese 90-79
Treviso – Roma 93-79
Venezia-Milano 66-72

Siena 16
Milano 14
Biella 14
Cantu’ 12
Venezia 10
Caserta 10
Sassari 10
Bologna 10
Avellino 10
Varese 10
Treviso 8
Roma 8
Pesaro 8
Montegranaro 6
Cremona 6
Casale 4
Teramo 4


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *