Balivo, De Girolamo e Marzano raccontano le donne al digitale. Le foto del convegno

//   19 novembre 2018   // 0 Commenti

aidr-convegno-donne-_12-1024x683

Secondo il rapporto “Women Digital Age” della Commissione europea, solo il 24,9% delle donne si laurea in settori legati alla tecnologia, mentre la quota di uomini impiegata nel digitale è tre volte superiore a quella femminile. L’Europa, che già soffre di una carenza di competenze digitali, non riesce per ora a colmare questo vuoto. E a causa della mancanza di donne a bordo non riesce a navigare alla massima velocità. Uno spreco di potenziale tanto più grave quanto più debole è la crescita di un Paese. Per questo l’Italia non può permettersi di perdere questo treno.

Di questo e di altri temi si è parlato durante il convegno “La rivoluzione digitale è donna?”, un evento tutto al femminile organizzato a roma da AIDR – Osservatorio donne digitali. Alla conferenza hanno preso parte tante donne, con ruoli e professioni differenti, che hanno dato il proprio contributo con l’obiettivo di “stimolare l’attenzione pubblica ma soprattutto le donne a diventare voce autorevole del digitale”.
Tra le relatrici, moderate da Ida Molaro (Mediaset): Nunzia De Girolamo, ex Ministro dell’agricoltura; Caterina Balivo, conduttrice televisiva; Flavia Marzano, assessora Roma Semplice; Maria Antonietta Spadorcia, Tg2; Manuela Conte, capo Ufficio stampa della rappresentanza in Italia della Commissione europea; Sara  Manfuso Presidente dell’ associazione ‘Iocosi’e opinionista televisiva; e Rosangela Cesareo, blogger.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *