AYURVEDA: un’antica arte indiana di guarigione e di lunga vita.

//   10 febbraio 2015   // 0 Commenti

foto 94°art.DSC09108Da tempo gli yogi indiani hanno identificato il segreto della salute fisica, mentale e spirituale. Ciò si traduce nel trattare il proprio corpo con sapienza, adottando abitudini pratiche e soprattutto quotidiane.
Oggi più che mai, la vita di ogni giorno porta la mente ad essere veramente ubriaca, perché stimolata da troppi segnali, troppe sensazioni, troppi lavaggi del cervello, tutto deve essere veloce, frenetico, consumato immediatamente, restando così intrappolati nel vortice dei continui desideri. E se le nostre aspettative non sono soddisfatte ci sentiamo delusi e frustrati.
Il risultato finale qual è? Un grande squilibrio!
Lo scopo della filosofia ayurvedica è proprio ripristinare e mantenere un’integrità armoniosa di corpo, mente e spirito. Insegna alla persona come scoprire e conoscere se stessi, in modo tale da apprezzare ogni cosa che ci circonda. In più tale arte sottolinea che ognuno nasce con una propria costituzione e l’individualità deve essere rispettata.
Questa “scienza della vita” (tale è il significato della parola Ayurveda) si concentra sulle energie sottili che pervadono tutte le cose nell’Universo sia organiche che inorganiche, ma anche i pensieri, le emozioni e le azioni, quindi non esiste una cura o un rimedio adatti a tutte le persone e in tutte le circostanze. Inoltre dobbiamo permettere al nostro corpo di attenersi ai suoi ritmi naturali e noi dobbiamo assolutamente imparare ad ascoltare i segnali che l’organismo, in ogni momento, ci invia e che mai vengono ascoltati.
Parte integrante della vita e della salute sono “equilibrio” e “moderazione”. Ogni alimento, ogni bevanda, ogni pianta fitoterapica, ogni cosmetico può essere una medicina o un veleno se non si ha il rispetto dei giusti limiti.
Anche l’ambiente ha il suo perché, dato che è di vitale importanza essere in armonia con i cicli della vita, con le leggi della natura, con le qualità peculiari di ogni stagione.
L’Ayurveda è una scienza del vivere che non solo mira a curare le malattie ma utilizza metodi di prevenzione significativi, perciò previene ancor prima di curare.
La visione olistica ayurvedica comprende: la genetica, la corretta respirazione, le relazioni, l’aspetto psicologico per avere una buona qualità di spirito, una sana alimentazione, la sessualità basata su un’intimità fondata sull’amore, il giusto riposo, l’efficienza intestinale, il considerevole consumo di acqua, la meditazione, la ginnastica (yoga o altro), le tecniche di rilassamento, la scelta degli svaghi, il sottoporsi, con regolarità, a massaggi che prevedono l’utilizzo di oli medicati e indicati per le tre età della vita.
Per concludere, seguire la saggezza ayurvedica ci mette in grado di comprendere la nostra unicità, le nostre esigenze individuali quotidiane in relazione alle circostanze della vita, comprendere come e quando agire, cosa scegliere per mantenersi sani e attivi, apprezzando al massimo la vita!

*** *** ***
Man, thou art thy secret alone! Uomo tu sei il solo tuo mistero!
Who can ope thy gates but thee? Chi può aprire le tue porte se non tu stesso?
And none to enter in but thee! E nessuno può entrare se non tu!
(Selva Raja Yesudian)

*** *** ***

Giulia Zeroni – Consulente del benessere su misura
Economo Dietista – Dirigente di Comunità – Estetista olistica
E-mail: giuliazeroni@virgilio.it
Sito web: www.giuliazeroni.it


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *