Assicurazione: Saglia, necessario modernizzare il settore

//   5 luglio 2011   // 0 Commenti

“Lotta alle frodi, maggiore trasparenza verso i consumatori e spinta alla concorrenza. Solo così è possibile modernizzare il settore che ormai è una necessità improrogabile”. È quanto dichiara Stefano Saglia, sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico con delega all’energia, nel corso dell’assemblea Ania. ”Un primo passo – afferma il sottosegretario – è stato fatto la settimana scorsa con l’approvazione alla camera della legge antifrode, un’iniziativa parlamentare bipartisan fortemente sostenuta dal Governo. Si tratta di un un testo coordinato diSaglia 300x210 norme senza oneri a carico dello Stato. Ci permetterà di ridurre i premi per i cittadini che pagano onestamente a discapito di chi falsifica il certificato di assicurazione o la dinamica dei sinistri”. “Le compagnie assicurative – continua Saglia –, dal canto loro, devono ridurre i costi di sistema non necessari e investire adeguate risorse in termini organizzativi: migliorare le competenze nella gestione dei sinistri e aumentare l’efficacia nella gestione dei fiduciari esterni. Inoltre è ecessario che metta al centro delle proprie azioni il sostegno alle Pmi, con prodotti pensati ad hoc sia con strumenti a sostegno della crescita”. Il sottosegretario conclude: “L’Ania è un soggetto economico forte e di fondamentale importanza nelle politiche strategiche del paese. Basti pensare che nel 2010 la sua incidenza sul Pil ha superato l’8%: un risultato importante nonostante la crisi e la riduzione della propensione al risparmio delle famiglie“.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *