Aspettando l’edizione 2011 di Fieracavalli a Verona

//   1 novembre 2011   // 0 Commenti

fiera cavalli verona

logo fieracavalliDieci milioni gli appassionati, oltre due milioni e mezzo di cavalieri assidui e quasi 300mila i turisti equestri. Sono i dati che fanno di Fieracavalli di Verona l’appuntamento più completo a livello mondiale con i suoi 2770 cavalli di 60 razze, oltre 650 espositori da 25 Paesi, 35 associazioni allevatoriali, 150mila visitatori attesi da più di 40 paesi, 900 giornalisti pre accreditati e l’unica tappa italiana della Rolex Fei World Cup, la Coppa del Mondo salto ostacoli a cui partecipano i migliori campioni del ranking mondiale.

GLI EVENTI congiunti sono stati illustrati dal sindaco Flavio Tosi, dal presidente e dal direttore generale di Veronafiere Ettore Riello e Giovanni Mantovani. Fieracavalli, ha detto Tosi, «è una delle manifestazioni più amate dai cittadini, oltre che dagli operatori, perché si svolge su un territorio vocato all’agricoltura e ai cavalli». A dare il via ai festeggiamenti, ha spiegato il presidente Ettore Riello, «sarà l’arrivo della Staffetta Tricolore, 24 cavalli e cavalieri che uniranno idealmente la capitale d’Italia con quella del cavallo. Si proseguirà con il Galà in cui si svolgerà il Carosello equestre del Quarto Reggimento dei Carabinieri a cavallo». Mantovani ha sottolineato «l’utilizzo di nuove strumentazioni tecnologiche per avvicinare la manifestazione ai giovani: il video su YouTube, le pagine dei social network e i fan club hanno già avuto migliaia di contatti».

TRA LE INIZIATIVE congiunte Comune Veronafiere, l’esposizione, da oggi al 7 novembre nel loggiato della Gran Guardia, di sei esemplari del Museo delle Carrozze dell’800 di Veronafiere, la Sfilata di Cangrande che porterà in città sabato 5 novembre, dalle 10.15 alle 13 (domenica in caso di maltempo), carrozze, cavalli e cavalieri e durante la quale si svolgerà il secondo Concorso Carrozze. «Un cavallo per amico», iniziativa promossa dall’assessorato all’Istruzione con la Banca Popolare di Verona coinvolgerà 15 scuole elementari e 1400 bambini.

I PARCHEGGI a disposizione di visitatori ed espositori sono, per chi arriva da Verona Sud, ex officine Adige in via Copernico (solo sabato e domenica), Multipiano e Re Teodorico di via Olanda, ex mercato Ortofrutticolo; per chi arriva dal centro città ex Magazzini Generali. I bus turistici potranno sostare all’interno dell’ex Mercato ortofrutticolo di viale del Lavoro, entrando da viale dell’Agricoltura.

ORARI E COSTI. Da giovedì a domenica orario continuato dalle 8.30 alle 19. L’ingresso costa 22 euro (intero), 10 euro ridotto (bambini dai 6 ai 12 anni, over 60), 17 euro gruppi di minimo 10 persone. Acquisto in prevendita 20 euro intero (solo sul sito fieracavalli.it), 10 euro ridotto (bambini dai 6 ai 12 anni, over 60). Il parcheggio costa 8 euro per automobili e 16 euro per camper.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *