ART AQUARIUM: dal Giappone una mostra a Milano per comprendere l’arte del pesce Kingyo, simbolo di prosperità

//   30 maggio 2015   // 0 Commenti

1 Art Aquarium

2 Art Aquarium2 300x224Partendo dalla storia millenaria del Kingyo, pesciolino rosso nato in Cina più di 2000 anni fa e arrivato in Giappone nel 1502, che si può comprendere il significato della mostra “Art Aquarium” dell’artista Hidetomo Kimura, presso il Circolo Filologico Milanese a Milano da venerdì 29 maggio a domenica 23 agosto 2015.3 Art Aquarium 300x224

Il pesciolino Kingyo era considerato raro e prezioso, tanto che solo i governanti o gli uomini più potenti potevano possederne uno. Durante gli ultimi anni del Periodo Edo (1600-1868) si svilupparono numerose nuove specie di Kingyo, che è diventato così parte della cultura giapponese: un simbolo di prosperità e fortuna riprodotto nelle arti e nelle decorazioni.

4 Art Aquarium 300x224Le vasche prendono vita grazie alle danze acquatiche e sinuose del pesce rosso: quella più imponente è Oiran (cortigiana), ispirata ai quartieri di piacere del periodo Edo. Le cortigiane erano donne colte ed eleganti con interesse per l’arte, la musica e la poesia, che vivevano isolate dalla società. Oiran, realizzata con sette colori cangianti, contiene diverse centinaia di pesci rossi, ricreando un’atmosfera affascinante e misteriosa. Un’altra installazione che riflette la tradizione nipponica è Kimonorium, ispirata all’arte manifatturiera del kimono KyoYuzen: una vasca bidimensionale con giochi di luce. La vasca Byouburium è un paravento realizzato con proiezioni bianco-nere, su cui si staglia la danza del Kingyo, in una fusione tra virtuale e reale.  I richiami dell’allestimento della mostra alla cultura giapponese sono infiniti: altre installazioni riproducono i famosi giardini giapponesi, la luce delle lanterne come nella vasca Bonborium, e i fiori di ciliegio nella vasca Sakura-rium. Venini, prestigioso marchio veneziano specializzato nella lavorazione del vetro, ha realizzato per Hidetomo Kimura la boccia Kingyo, la cui forma e colorazione sono ispirate alla forma flessuosa del pesce rosso e al movimento sinuoso della sua pinna. Questa collaborazione, avviata nel 2012, è un’occasione di incontro e scambio culturale tra la tradizione di lavorazione del vetro giapponese kingyobachi e l’arte veneziana.

Info: orari di apertura: dal lunedì al venerdì 11-19        Sabato e domenica 10-19        Night Aquarium: giovedì, venerdì e sabato 19-23 Prezzo del biglietto intero: 10 € Biglietto ridotto per giovani fino a 18 anni, studenti fino a 26 and over 65: 8 €  Biglietto ridotto per bambini fino a 6 anni: 3 € (www.artaquarium.it)

(Masha Sirago,  foto © copyright Masha Sirago, mashasirago@gmail.com)


Tags:

Art Aquarium

arte

Circolo Filologico

esposizione

Giappone

Hidetomo Kimura

Masha Sirago

milano

mostra

pesce Kingyo


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *