Arriva l’induPad low cost per sfidare l’i-Pad

//   5 agosto 2011   // 0 Commenti

tablet india

prototipo tablet1Per ora non ha ancora un nome, ma il prototipo, realizzato da studenti e docenti dell’Indian Institute of Technology di Chennai e Mumbai, e annunciato dal governo indiano, ha suscitato l’interesse di tutto il mondo.  L’idea è infatti quella di diffondere l’uso dell’informatica e la connessione a Internet tra i giovani che vivono nella povertà, arrivando a distribuire l’”induPad” man mano a oltre 25 mila college e 500 università indiane. Il ministro per lo Sviluppo delle risorse umane del Paese, Kapil Sibal è sicuro di riuscire a realizzare l’ambizioso progetto entro il 2011. Dopo la Nano dell’indiana Tata, lanciata sul mercato nel 2009 come la macchina piu’ economica del mondo a 1.700 euro e ancora il pc low cost realizzato dalla Olpc di Nicholas Negroponte arriva il tablet piu’ economico persino di un cellulare.

Insomma il ministro ha voluto giocare d’anticipo perche’ infatti sara’ presentata alla stampa, a gennaio 2012, un nuovo tablet di Steve Jos allo stesso prezzo: 25 euro, come ultima pensata del magnate indiano Azim Premji proprietario della Wipro con 12 mila dipendenti. Siamo in attesa della prossima mossa della Apple.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *