E’ svolta in Arabia Saudita: le donne potranno votare

//   26 settembre 2011   // 0 Commenti

donne arabe al voto

Lo riferisce la Bbc, precisando che alle donne sarà anche permesso di venire elette nel consiglio consultivo della Shura.

Abdullah bin Abdul Aziz, re d’Arabia Saudita, ha annunciato oggi una importantissima novità: le donne entreranno a far parte della Shura, il consiglio consultivo saudita, del regno.

«Dato che rifiutiamo di emarginare le donne in tutti i ruoli della società che sono conformi alla sharia – ha affermato il monarca nel suo intervento – abbiamo deciso, dopo consultazioni con i nostri consiglieri religiosi e con altri di inserire le donne nella Shura come membri a partire dalla prossima sessione».

«Le donne – ha aggiunto – potranno candidarsi alle elezioni municipali e avranno anche il diritto di voto». Nel regno wahhabita ultranconservatore le uniche elezioni che si svolgono sono quelle municipali. Le prossime sono previste il 29 settembre ma a queste le donne ancora non potranno partecipare. Quelle che seguiranno dovrebbero svolgersi fra quattro anni.

La concessione del diritto di voto e di elettorato attivo è un passaggio molto significativo in un Paese nel quale le donne non possono fare quasi nulla: viaggiare, lavorare o subire interveniti medici sono solo alcune delle pratiche bandite al gentil sesso.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *