Annunci di lavoro truffa. La denuncia dell’Unione Nazionale Consumatori

//   17 febbraio 2012   // 0 Commenti

annunci lavoro 300x225In un comunicato stampa emesso ieri, l’Unione Nazionale Consumatori ha denunciato l’aumento di casi di truffe ai danni di chi é in cerca di lavoro. Sembra infatti che molte persone che passano in rassegna gli annunci di lavoro sui giornali o sul web, cadano in proposte fasulle o in delle vere e proprie truffe. Massimiliano Dona, segretario dell’Associazione, ha dichiarato: “E’ spregevole fare leva sulle speranze di chi è alla ricerca di un’occupazione con il mero intento di ‘spillare’ soldi al malcapitato di turno.”
E’ possibile trovarsi davanti a qualsiasi tipo di truffa: da un colloquio che apre la strada a un corso a pagamento, alla possibilita’ di iniziare una nuova attivita’ pagando soldi in anticipo.
Il Capo Ufficio Stampa dell’Unione Consumatori, Sonia Galardo, invita a fare attenzione ad alcuni particolari che potrebbero aiutare a capire se ci si trova davanti ad una truffa o a un annuncio reale: “Attenzione ad annunci generici, presentati in forma anonima, diffidiamo di chi ci invita a dettare il cv al telefono, perché potrebbe trattarsi di numeri a pagamento e non facciamoci ingannare da chi promette guadagni facili anche per chi è alle prime esperienze lavorative.”
E’ possibile denunciare eventuali truffe all’Unione Nazionale Consumatori o a Polizia e Carabinieri, nonché visitare il sito www.consumatori.it , per saperene di più sulle truffe del lavoro e su come evitarle.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *