Animali selvatici in città: aumentano gli esemplari nelle aree urbane italiane

//   6 novembre 2017   // 0 Commenti

animali-selvatici-in-citta

In Italia la fauna selvatica sta entrando sempre più spesso nelle città e molti animali vi si stabiliscono in maniera permanente. Un dato descrittivo del fenomeno è l’ammontare di circa 500 specie di uccelli presenti nel nostro Paese, ben 356 sono state osservate con una certa regolarità nelle città, e 193 vi nidificano. Gli episodi che vedono protagonisti uccelli e mammiferi in ambienti urbani ormai sono all’ordine del giorno.

A Firenze negli ultimi sei mesi la polizia provinciale ha catturato una trentina di cinghiali. Daini, cervi, mufloni, lupi e volpi, falchi pellegrini e allocchi sono stati avvistati nella città toscana.

Negli ultimi anni, in effetti, le mutate condizioni degli habitat naturali e le politiche di ripopolamento per le specie in via di estinzione hanno spinto molti esemplari faunistici a cercare cibo nei centri urbani, e proprio il WWF ha stilato una lista con le specie più diffuse nelle metropoli italiane.

Tra queste specie c’è il granchio di acqua dolce che si nasconde nei canali sotterranei dei Mercati di Traiano a Roma, mentre nascosti nelle chiome degli olmi e delle magnolie capitoline fanno il pieno di bacche e semi centinaia di pappagalli: il parrocchetto dal collare e il parrocchetto monaco.  Il falco pellegrino nidifica ormai abitualmente tra palazzi e campanili di città storiche come Roma e Bologna, mentre a Milano una decina di coppie di un altro piccolo falco, il gheppio, abitano tra la Stazione Centrale e la torre di San Siro o sui tetti dell’ospedale di San Paolo.

La convivenza con l’uomo, tuttavia, è possibile, e a volte potrebbe portare anche ad un miglioramento della vita urbana. È quello che vuole dimostrare un progetto milanese, RiconnettiMi, che parte dalla salvaguardia del riccio, adottato da alcuni gruppi di amici della natura. L’idea è quella di unire tre grandi parchi cittadini attraverso corridoi ecologici che possano costituire corsie preferenziali per questi piccoli mammiferi.

animali selvatici in città


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *