Anche sapere perdere e’ buon gioco

//   23 settembre 2018   // 0 Commenti

logo-isolotto

Formazione Isolotto

Bonacchi Degl’innocenti Panchetti Scalabrella Uccheddù Filipponi Siena Giangrande Solvi Marini Molinaro

A disposizione Acerbi Militello Conti Djumsiti Falahen Parravicini Cecchi.

Mister Stefano Burgalassi

Nella seconda partita di campionato si affrontano sul terreno del Boschi Isolotto e Signa.

La partita si presenta subito difficile per l’isolotto al 5° il Signa passa in vantaggio grazie a una incomprensione tra il difensore e il portiere che permette alla punta del Signa di infilarsi nel mezzo e spingere la palla in rete.

Al 12° il Signa raddoppia con un bel gol del numero 4 che da fuori area beffa Bonacchi che non ci può arrivare.

L’isolotto cerca di accorciare il risultato ma le occasioni sono sfruttate con poca convizione, il primo tempo si conclude con il risultato di 0-2 con il Signa padrona del centrocampo.

Nel secondo tempo Mister Burgalassi fa entrare Falahen per Giangrande Djumsiti per Molinaro Cecchi per Degl’innocenti

L’isolotto riesce a tenere il Signa nella propria metà campo per almeno 15 minuti andando vicino al gol in almeno 2 occasioni con il neo entrato Djumsiti e con l’inarrestabile Solvi e al contrario del primo tempo i biancorossi tengono meglio il centrocampo grazie anche alle buone giocate di Falahen e Filipponi il Signa si affida alle ripartenze e alla velocita del suo numero 9.

Al 35° il Signa va in gol grazie ad una indecisione in uscita del portiere biancorosso che si fa anticipare in area piccola, un minuto dopo arriva il 4 gol del Signa su una bellissima punizione calciata bene ma agevolata dalla una barriera sistemata non molto bene dall’estremo difensore dell’Isolotto.

Il confronto si conclude con un risultato un po’ troppo pesante per la squadra di casa senza nulla togliere all’ottimo Signa.

Livio Conti.

logo isolotto1 150x150


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *