Ambiente: Oggi torna l’Ora della Terra (Earth Hour), il più grande evento globale del WWF per il clima

//   31 marzo 2012   // 0 Commenti

earth hour_2012

Un gesto simbolico che sia da spunto per intraprendere azioni concrete che diano al mondo un futuro sostenibile e vincano la sfida dei cambiamenti climatici. Tutti, anche noi, possono partecipare attivamente all’Ora della Terra 2012. Come?

Spegnendo le luci per un’ora. Poi, partecipando ai tantissimi eventi di piazza organizzati in occasione dell’ Earth Hour; seguendo l’evento su twitter twitter.com/wwfitalia #earthhour; diventando fan su Facebook Earth Hour Fan Page; inviando la sera del 31 marzo le immagini della propria Ora della Terra, Invia una foto.

In Italia, quest’anno, saranno oscurati per un’ora Castel Sant’Angelo e la Cupola di San Pietro a Roma, il Teatro alla Scala di Milano, piazza San Marco a Venezia, la Torre di Pisa, il Duomo, il Battistero e Ponte Vecchio a Firenze, la Mole Antonelliana di Torino, i Sassi di Matera, l’Acquario di Genova, la Valle dei Templi di Agrigento e alcuni dei principali beni del FAI.

L’Ora della Terra è rivolto anche ai bambini affinché aumenti in loro la consapevolezza per l’ambiente. Per l’occasione Pocoyo, un personaggio molto noto tra i piccoli e “Ambasciatore Globale per l’infanzia”, ha lanciato l’iniziativa Earth Hour con il ”Gioco del riciclo”, disponibile gratuitamente sul sito di Ora della Terra, sul sito del Wwf, sul sito ufficiale di Pocoyo e su Facebook. Per ogni bambino che giocherà al Pocoyo’s Recycling Game, Pocoyo pianterà un albero.



Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *