Al Ridotto dei Palchi “Arturo Toscanini” al Teatro alla Scala, un incontro e concerto in memoria di Giulio Ricordi

//   27 novembre 2016   // 0 Commenti

2 Giulio RIcordi

1 Giulio Ricordi1 300x225Oggi 26 novembre alle ore 17.30 il Ridotto dei Palchi “Arturo Toscanini” del Teatro alla Scala ha ospitato un incontro dedicato alla memoria di Giulio Ricordi (1840-1912) del grande editore musicale (e compositore, sotto lo pseudonimo di Jules Burgmein) in occasione della collocazione in largo Ghiringhelli della statua a lui dedicata, avvenuta venerdì 25 novembre alle ore 12 con la presenza del Sindaco Giuseppe Sala e il Sovrintendente del Teatro alla Scala Alexander Pereira.

Claudio Ricordi e Giovanni Gavazzeni1 300x224

Claudio Ricordi e Giovanni Gavazzeni

La statua in marmo bianco, commissionata allo scultore Luigi Secchi, fu inaugurata nel 1922 in occasione del decennale della morte di Giulio Ricordi nel cortiletto interno della sede di via Berchet. Trasferita poi nel cortile dello Stabilimento Ricordi di viale Campania, venne infine portata negli anni Cinquanta nel giardinetto dei magazzini e uffici Ricordi di via Salomone. Ieri, in occasione della cerimonia di inaugurazione, la civica Orchestra di Fiati, guidata dal Maestro Luca Valenti, ha eseguito la Marcia “Corazzata Sicilia” di Giacomo Puccini, nell’arrangiamento per banda moderna, a cura del Maestro Giampaolo Lazzeri, e altri brani tratti dal repertorio bandistico italiano ottocentesco.

All’incontro e concerto in memoria di Giulio Ricordi, compositore ed editore musicale di Puccini e Verdi, ono intervenuti  Claudio Ricordi, Mario Chiodetti e Giovanni Gavazzeni. A seguire un breve concerto con musiche di Ricordi eseguite dal duo pianistico composto da Gabriella Morelli e Giancarlo Simonacci (che hanno inciso per Brilliant un disco di pagine pianistiche del compositore), dal pianista Roberto Piana (da un disco della Tactus del 2012) e una selezione di arie da camera eseguite dal soprano Sarah Tisba e dal baritono Julien Clément.

3 Francesco Miotti e Sarah Tisba1 300x224

Francesco Miotti e Sarah Tisba

Il Programma:

Introduzione di Claudio Ricordi

 

Un ritratto di Giulio Ricordi

di Mario Chiodetti

 

dalle Serenatelle Spagnuole

Nada

Carmen

Julien Clément, baritono

Francesco Miotti, pianoforte

Giulio Ricordi musicista

di Giovanni Gavazzeni

 

da Il racconto della nonna

3. Il lago!

5. Il drago

Le rêve de l’Odalisque

Romance Poudrée

Fantaisie Hongroise

Roberto Piana, pianoforte

 

Dos Melodias Moriscas

Sarah Tisba, soprano

Francesco Miotti, pianoforte

 

da Le bal de la Poupée

(Danses mignonnes 1885)

La Valse de Mademoiselle Lili

La Polka de la Poupée

Le Quadrille des Bébés incassables

La Mazurka de Monsieur Loulou

Les Lanciers de Mademoiselle Ninette

Ser Roger De Coverley

Galop abracadabrant

Bonne nuit, Poupée! Petite berceuse

(per pianoforte a quattro mani)

Gabriella Morelli e Giancarlo Simonacci, pianoforte

(Testo e foto © copyright Masha Sirago/ReportersAssociati&Archivi, mashasirago@gmail.com)

 

 


Tags:

Alexander Pereira

Claudio Ricordi

Francesco Miotti

Giovanni Gavazzeni

Giulio Ricordi

Giuseppe Sala

Largo Ghiringhelli

Luigi Secchi

Masha Sirago

milano

Ridotto dei Palchi Arturo Toscanini

Sarah Tisba

Teatro alla Scala


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *