“Affordable Art Fair” 2017 al Superstudio Più a Milano

//   27 gennaio 2017   // 0 Commenti

foto Affordable Art Fair-ph Masha Sirago

Glamour, sorprendente e ad alto tasso di spettacolarizzazione, così si preannuncia il party di apertura di Affordable Art Fair. La fiera che ha reso l’arte contemporanea accessibile, con opere in vendita al prezzo massimo di 6.000 euro, è in programma al Superstudio Più di Milano dal 10 al 12 febbraio 2017, con inaugurazione serale il 9 febbraio. Una serata su invito, a cui il pubblico più appassionato potrà accedere acquistando un biglietto speciale a 15 euro sul sito*.

L’Opening Party FALL IN ART, in collaborazione con birra Warsteiner, Main Partner della fiera, vedrà un ritmato susseguirsi di performance live, in un’atmosfera urban da club newyorkese, grazie al DJ set di GOMMAGE DJ TEAM, che racconta ogni volta un’esperienza diversa, con una grande passione per la musica elettronica e la club culture. Il team è composto da Claudio Fagnani (Elita) e dj Kramer, e Fabrizio Mammarella, il cui stile mixa electronic disco, house, dub e proto-house psichedelica. In collaborazione con Elita.

Tra gli appuntamenti più attesi la seconda edizione della Warsteiner Art Battle: una sfida a colpi di pennello e spray che vede in prima linea diversi artisti emergenti, tra cui lo street artist Noba, che ama confrontarsi con gli spazi della città e le sue dinamiche, che si esprimono in diverse superfici e infinite possibilità di materiali. Nata lo scorso anno dalla collaborazione tra birra Warsteiner e Affordable Art Fair, la sfida, animata da entusiasmanti live performance, ha riscosso un grande successo di pubblico, affascinato dal genio creativo, dall’abilità e dalla rapidità con cui gli artisti danno vita ad opere originali. Lo scorso anno ha trionfato Vast, giovane street artist dell’isola de La Reunion nell’Oceano Indiano, con una tela esplosiva, con colori accesi e forme gioiose, che oggi fa parte della collezione privata di arte contemporanea di Warsteiner. Chi vincerà quest’anno? Introdurrà la sfida una breve presentazione a tema “Warsteiner e l’arte”: una rassegna delle collaborazioni nate ad Affordable Art Fair, che hanno portato alla creazione di un nuovo progetto a livello internazionale con il collettivo di artisti Art of Sool, anche loro nel team creativo di Warsteiner, selezionati durante le precedenti edizioni della fiera con la consulenza di Whitelight galleria con forti competenze in street art. Il progetto verrà presentato interamente in primavera.

Il collettivo fotografico Pogovic Photo Circus con Art Sweet Art coinvolgerà invece il pubblico con dei ritratti, alla scoperta di un collezionismo tailor made. Gli ospiti saranno invitati a posare per un ritratto, poi modificato in presa diretta dai membri del collettivo. Art Sweet Art è la piattaforma ideata da Laura Caruso e Saverio Verini dedicata a residenze d’artista in abitazioni private e propone un tipo di collezionismo alternativo, dove artisti e committenti si incontrano nello spazio domestico e collaborano alla creazione di un’opera d’arte in cui entrambi sono parte attiva del processo creativo.

Nel corso della serata gli invitati potranno scoprire ed ammirare le opere esposte dagli artisti delle 85 gallerie presenti, degustando piacevolmente la rinomata birra Pilsner Warsteiner, prodotta da oltre 260 anni con selezionati ingredienti di alta qualità.

“Affordable Art Fair 2015” a Milano: http://www.mondoliberonline.it/affordable-art-fair-2015-a-milano/51312/

“Affordable Art Fair” 2014: http://www.mondoliberonline.it/affordable-art-fair-a-milano/38477/

*biglietti disponibili esclusivamente online fino a poche ore dall’evento

www.affordableartfair.com | www.facebook.com/AAFMilano

Ph © copyright Masha Sirago/ReportersAssociati&Archivi, mashasirago@gmail.cm

 

 

 

 


Tags:

Affordable Art Fair

Masha Sirago

milano

Superstudio Più


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *