Adriano Tilgher: “Rossi si dimetta”

//   21 febbraio 2012   // 0 Commenti

tilgher2 300x239“E’ incredibile che l’attuale governatore della Regione Toscana, Enrico Rossi, anziché prendere atto del buco da 300 milioni della Sanità di Massa Carrara e trarne l’unica conclusione possibile, vale a dire le immediate dimissioni, si difenda lanciando accuse a vanvera sui bilanci delle Asl di tutta Italia”. E’ quanto dichiara Adriano Tilgher, segretario de La Destra in Toscana, che aggiunge: “Questo signore è stato o no per circa dieci anni assessore alla sanità della Regione Toscana? E i fatti che hanno creato il “buco” a Massa Carrara risalgono o no al periodo in cui Rossi era assessore regionale alla Sanità? Le risposte sono affermative e, dunque, non ci sono alternative alle dimissioni di Rossi, che non si è mai accorto di nulla. Ora dice che lui ha denunciato tutto alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti: bene, se l’avesse detto prima dell’esplosione dello scandalo sarebbe stato credibile, così sembra proprio che cerchi di chiudere la stalla dopo che i buoi sono scappati. O, meglio, sembra che abbia voluto, in qualche modo, coprire una situazione vergognosa. E dire che altre Asl italiane stanno peggio e, addirittura, “taroccano” i bilanci non fa che aggravare la sua posizione: se sa qualcosa, la denunci. E, comunque, si dimetta: i cittadini toscani non si meritano un simile presidente”


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *