Ad Antonella Freno e Domenico Naccari il Premio Radici 2012

//   28 agosto 2012   // 0 Commenti

antonella e naccari

Ad Antonella Freno, Accademico Mediceo e Presidente della Commissione Nazionale Patrimonio Artistico e Domenico Naccari, delegato del Sindaco di Roma Gianni Alemanno e Presidente della Fondazione Calabria Roma Europa sono stati assegnati i Premi Radici 2012 presso il Polo della Legalità di Cittanova.
L’evento, organizzato dalla Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Alessandro Cannatà, è stato accolto calorosamente da una partecipazione straordinaria all’interno della suggestiva location del Polo della legalità.
Alle eccellenze calabresi è stato destinato il prestigioso riconoscimento, nel corso di un appassionato dibattito sui valori della cultura.
“La cultura è lo spazio dell’anima – ha dichiarato Antonella Freno, non è un paradiso per pochi.
Investire sulla cultura significa affermare i valori della giustizia e della legalità, invertendo i tradizionali canoni di un meridionalismo che ha prodotto, nel corso della storia disagi, arretratezza e profonde lacerazioni del tessuto sociale.
La Nostra Calabria oggi irrinunciabilmente deve investire in cultura per affermare la via della modernità, dell’innovazione e del progresso,attraverso la chiamata a raccolta delle migliori e credibili energie che sappiano riaffidare alla nostra terra il ruolo di protagonista . ”
“Porteremo nel cuore della Capitale i valore di queste comunità, attraverso una sessione straordinaria del Premio Radici, ha dichiarato Domenico Naccari.
La Fondazione CRE si pone la mission ambiziosa di creare un raccordo tra La Città di Roma e la Calabria, creando un coordinamento delle migliori sinergie che vogliano affermare e rappresentare i valori della giustizia e della cultura.”
Il consigliere capitolino ha poi annunciato nel prossimo mese di ottobre una Convention a Roma delle autonomie locali della Calabria e dei rappresentanti dell’associazionismo culturale.
Particolarmente soddisfatto il Sindaco Alessandro Cannatà che ha anche annunciato, nell’occasione, la organizzazione di una cerimonia commemorativa a Roma per ricordare la cittadina cittanovese Teresa Gullace, partigiana, caduta durante l’occupazione nazista divenuta simbolo della Resistenza Romana
Il Presidente della Amministrazione Comunale Mimmo Giovinazzo ha evidenziato lo straordinario successo della Quarta Edizione del Premio Radici destinato a divenire ambasciatore dei valori della cultura e della legalità, anche attraverso un’edizione allargata del Premio che verrà organizzata d’intesa con Roma Capitale.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *