A Padova il settore trasporti si fa moderno

//   13 settembre 2011   // 0 Commenti

padovapass

In concomitanza con l’apertura delle scuole anche il settore dei trasporti pubblici riapre le porte all’orario invernale, e quest’anno lo fa con una novità: il “PadovaPass”, il nuovo sistema di bigliettazione elettronica che porterà efficienza nel settore trasporti, senza appesantire il servizio ma al contrario alleggerendo tutta la trafila dell’obliterazione.

validatriceCon la convalida dell’abbonamento ogni volta che i passeggeri saliranno a bordo (non si dovrà estrarre il titolo di viaggio dal portafoglio, ma basterà avvicinarlo al sensore), il “PadovaPass” garantirà un maggior controllo sul fenomeno dell’evasione fiscale, e al contempo non mancherà di essere un servizio vicino alle esigenze dei clienti, raccogliendo ed elaborando i dati di utenza. Nello stesso documento i viaggiatori potranno integrare biglietti e abbonamenti di diversi gestori, senza così dover esibire tessere e carnet diversi per ogni viaggio.

Il servizio APS di Padova rende noto che in questo periodo di rodaggio del sistema non sono escluse eventuali anomalie: si può verificare ad esempio l’accensione del led rosso – quello che segnala un errore nella validazione – anche con titolo di viaggio valido; per questo motivo, e per venire incontro alle esigenze dei viaggiatori che prenderanno familiarità con il nuovo servizio nel corso di questi mesi, non verrà applicata la sanzione per mancata validazione del documento fino al 31 dicembre.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *