A Padova il 5° Forum Italo Latino Americano sulle Piccole e Medie Imprese

//   9 ottobre 2019   // 0 Commenti

Padova ospiterà dal 28 al 30 Ottobre il 5° Forum Italo Latino Americano sulle Piccole e Medie Imprese, organizzato dal’Organizzazione Intergovernativa Latinoamericana in collaborazione con il Ministero Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, l’Università di Padova e la Promex l’Azienda Speciale della Camera di Commercio. Arriveranno in Veneto ed in città, un numero elevato ben 150 tra ministri, viceministri, sottosegretari, imprenditori, funzionari pubblici e  componenti del corpo diplomatico di 20 Paesi Latinoamericani. Cioè di Argentina, Brasile, Cile, Bolivia, Colombia, Costa Rica, Cuba, Equador, El Salvador, Guatemala, Haiti, Honduras, Messico, Nicaragua, Panama, Paraguay, Perù, Repubblica Domenicana, Uruguay e Venezuela per confrontarsi con i rappresentanti italiani. L’incontro punterà a favorire lo scambio di esperienze ed a creare nuove collaborazioni tra gli attori dei diversi paesi coinvolti,  facendo il punto su come migliorare la competitività e sostenibilità delle PMI, favorendo i rapporti di collaborazione commerciale ed economica tra Italia e Paesi Latino Americani. Il formato dell’incontro sarà quello classico  con il 28/10 la visita a 4 Distretti Industriali Veneti, quelli del Termalismo, della Calzature, del Food  e dell’Agroalimentare e le giornate del 29 e 30/10 dedicate alla Sessione Plenaria ed ai tavoli di Lavoro la prima ed al Networking ed alla Sessione finale la seconda. Il 3/10 il Coordinatore del Forum Josè Luis Rhi Sausi dell’Istituto Latino Americano era a Padova per concordare gli ultimi dettagli con i colleghi italiani,  affermando poi la rilevanza dell’evento per il suo scambiarsi le esperienze e per lo sviluppo di sempre maggiori opportunità di progettualità che coinvolgano PMI Italiane e Latinoamericane, nonostante ha ammesso le problematiche esistenti in queste ultime a livello geopolitico; esiste il problema oggettivo della sostenibilità economica da parte delle PMI italiane di sopportare da sole, la sostenibilità economica di sinergie con quelle latinoamericane ed è perciò necessario creare un sostegno economico che renda possibili tali sinergie. Il che rende fondamentali i rapporti con Ateneo e Promex specie nelle tecnologie agricole ed  alimentari in genere  che possono innescare insieme al manifatturiero .4.0 all’Industria Circolare ed al Turismo creare la maggiore complementarità PMI Italiane/Latinoamericane. Il Veneto ha esportato nel 2018 in America Meridionale per 2 Miliardi di Euro, importando per poco più di 1 Miliardo con 4 dei suoi 5 punti di forza costituiti da Macchinari pari quasi al 50% del totale export, con Padova centrale nel settore macchinari ed un export globale di prodotti per 350 Milioni di Export e 100 di Import. L’Ateneo di Padova ha creato con le Università di Costa Rica di Buenos Aires un vero corso di Laurea idi Sviluppo Territoriale della PMI con l’aiuto dell’ILA.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *