770, Cud, 730 e Modelli Iva 2012 disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate

//   25 gennaio 2012   // 0 Commenti

modello 770 semplificato

Finalmente online sul sito dell’Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrate.gov.it) in versione definitiva anche il Modello 770/2012 Ordinario e Semplificato che così ad aggiungersi a Cud, 730, Iva e Iva 74-bis.

L’abbattimento della base imponibile per le lavoratrici (pari all’80%) e i lavoratori (70%) che rientrano in Italia dopo aver maturato esperienze culturali e professionali all’estero è la più succosa novità del Modello Semplificato. C’è poi il differimento di 17 punti percentuali del secondo o unico acconto Irpef, dovuto per il periodo d’imposta 2011, e il contributo di solidarietà del 3%, da applicare sulla parte eccedente i 300 mila euro del reddito complessivo. La versione semplificata accoglie inoltre importanti novità per i contribuenti residenti nel comune di Lampedusa e Linosa, nonché nelle provincie di La Spezia e Massa Carrara e nella provincia di Genova, che beneficiano della sospensione degli adempimenti tributari.

Il 770 Ordinario, utilizzato da sostituti d’imposta, intermediari e altri soggetti che intervengono in operazioni fiscalmente rilevanti, ha introdotto due nuove sezioni all’interno del quadro “SL”  riferito ai fondi comuni d’investimento immobiliare (Dl 78/2010). Il quadro “SF” si arricchisce invece di specifiche causali per gestire gli interessi corrisposti, dal 6 luglio 2011, da società o enti residenti o da stabili organizzazioni di società estere (Dl 98/2011).
Già diffusi in bozza a fine dicembre, sono ora disponibili in forma definitiva sul sito dell’Agenzia i modelli Cud, 730 e Iva. Confermate le loro novità come la riduzione dell’Irpef per il personale impiegato nel “Comparto sicurezza”, la tassazione sostitutiva dei redditi da locazione e il regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *