7 Corti e ½, iniziativa di AcegasAps

//   15 novembre 2011   // 0 Commenti

roller cortiFar capire, sollecitando l’utente a servirsene, a quale settore della raccolta differenziata dei rifiuti è dedicato ciascun contenitore. Questa l’iniziativa di Comunicazione Ambientale organizzata da AcegasAps in collaborazione con il Comune di Padova intitolata “7 Corti e 1/2” presentata presso il Comune dall’Amministratore Delegato di APS Cesare Pillon e dagli Assessori Comunali Alessandro Zan e Ivo Rossi. Sono nati così dei brevi filmati inizialmente sul sito appena rinnovato della società www.acegasaps.it e poi in DVD distribuiti nelle scuole, allo scopo di spiegare con ironia quali sono gli errori più ricorrenti, che per pigrizia o distrazione molte volte compiamo nel gettare i rifiuti, per evidenziare l’importanza del riciclo e i rischi che il conferimento errato di particolari tipologie di rifiuti, come i pericolosi, possono comportare per la salute delle persone e dell’ambiente in cui vivono. Storie sotto forma di brevi cortometraggi dal tono spesso ironico, suddivisi nelle categorie Storia d’Amore di Due Ingombranti, Pericolosi!, Match, Canta Carta, Ocio, Umido al vapore, Intervista Doppia 1 e 2, con la regia del giovane padovano Luca Zambolin.  Pillon ha ricordato il cambio di mentalità della popolazione che ora diversamente da 4/5 anni fa chiede la raccolta differenziata dei rifiuti. Zan ha sottolineato la centralità per azienda e Comune della raccolta differenziata che entro il 2013 riguarderà i circa 50 mila abitanti che compongono la periferia della città e come i cittadini debbano rendersi conto che non è più possibile buttare via indifferentemente tutti i rifiuti che invece possono essere recuperati e usati per altri scopi. “Sono soddisfatto di questa campagna di comunicazione attuata attraverso il cinema anche perché la raccolta differenziata per noi è strategica – ha detto l’assessore all’Ambiente Alessandro Zan alla presentazione dei corti alla stampa – Questa campagna propone una sensibilità diversa, un’idea rinnovata del rifiuto. Grazie quindi ad Acegas Aps che in questo modo supporta in maniera strategica la raccolta differenziata“.”La sfida è conquistare l’educazione ambientale dei cittadini dal punto di vista culturale perché abbiamo necessità di comportamenti individuali che facciano funzionare la città” ha sottolineato il vicesindaco Ivo Rossi plaudendo all’iniziativa.


Tags:

AcegasAps

Cesare Pillon

Ivo Rossi


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *