14 luglio, gli auguri del presidente Zaia alla comunità francese residente in Veneto

//   14 luglio 2011   // 0 Commenti

Luca Zaia

Voglio salutare Sua Eccellenza l’Ambasciatore Jean-Marc de La Sablière ed estendere, per suo tramite, le mie felicitazioni personali e quelle di tutti i cittadini veneti agli oltre quattromila concittadini francesi che vivono in Veneto, ma anche a tutti i turisti francesi in visita in questi giorni alla nostra Regione, per la ricorrenza del 14 luglio.”
Lo ha detto il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia in occasione della festa nazionale francese del 14 luglio, ricorrenza della presa della Bastiglia.
Chi ama la Francia – ha detto il Presidente – conosce bene quanto siano sentiti dal popolo francese i festeggiamenti per il 222° anniversario di questo evento, che ha scandito l’inizio della Rivoluzione francese e una tappa fondamentale nell’affermazione di principi inviolabili di Libertà, Uguaglianza e Fratellanza”.
Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare tutti quei francesi ed italo-francesi che hanno sempre dimostrato passione anche per la nostra terra, a cominciare dal trevigiano e mio amico Pierre Cardin fino all’apprezzato Console onorario a Venezia Gérard-Julien Salvy, che durante la Biennale ha accolto la gradita visita dell’ex-Presidente Jacques Chirac.”


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *