“Porsche Live. Le Notti” lungo la Via della Seta…

//   20 luglio 2011   // 1 Commento

Porsche Live. Le notti estate 2010 292x300Si intitolerà “La Via della Seta”, la VII° edizione del “Porsche Live. Le Notti” manifestazione musicale in programma dal primo al 4 settembre, organizzata dalla società automobilistica tedesca -Sede Italiana, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova. Il nome trova la sua ragione d’essere nei paesi di provenienza degli artisti che si esibiranno, provenienti da India, Grecia, Siberia Uzbekistan, che facevano appunto parte di quella via, che mescoleranno la loro musica etnica con quella jazz, blues, rock-soul con l’aggiunta della valorizzazione di giovani  gruppi musicali. Il primo settembre toccherà al percussionista Trilok Gurtu originario di Bombay con il suo mix di musica occidentale ed orientale che ha suonato con Bil Evans, Pat Metheny (jazzisti) e David Gilmour John MC Laughlin (rockettari –jazzisti). Viene dalla Grecia Savina Yannatou, considerata tra le migliori cantanti del suo paese nei generi musica barocca rinascimentale popolare, ma anche per il suo jazz d’avanguardia e si esibirà il 2 settembre. Sainkho Namtchylak, nativo della Repubblica di Tuva, enclave  interna della Siberia con la sua grande voce  capace di passare da toni di baritono cristallino a quelli di grande baritono proporrà il 3 settembre le canzoni tradizionali della sua terra. Con la particolarità ignota a cantanti in particolare europei della sovrapposizione di note diverse contemporaneamente in un mix antico e moderno. La pop star almeno nella sua città natale Tashkent in Uzbekistan Sevara Nazarkhan, canterà canzoni che spazieranno dal blues, al soul, al jazz, il tutto sempre impregnato dai ritmi tipici del suo paese d’origine. I concerti si svolgeranno alle 21,30 ai Giardini dell’Arena, escluso quello di Sevara in Piazza della Frutta, con eventuale alternativa in caso di pioggia al Conservatorio Pollini. Sezione ulteriore del Porsche Live  sarà quella intitolata “Giovani e Jazz – La Finale”, che vedrà esibirsi in Piazza della Frutta le 6 band finaliste selezionate da una giuria presieduta da Lucio Dalla, in una maratona no stop di 6 ore che decreterà il vincitore della Targa “II° Premio Padova Carrarese” dopo la prima edizione 2010 vinta dal triestino Alfa Omega Jazz Duo, che suoneranno nell’intervallo tra un’esibizione e l’altra. Modalità di ingresso e prenotazione: concerti ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Info e prenotazioni: 049/8292971 – 342/1486878


Articoli simili:

1 COMMENT

  1. By Mario Baldini, 20 agosto 2017

    Mi piace un sacco!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *